Puglia

Depuratore Manduria, Franzoso e Marmo: ” Scarico a mare resta. Emiliano magico imbonitore. Noi siamo per la condotta”

“Sul depuratore di Sava Manduria il magico imbonitore Emiliano aveva promesso di stupirci con effetti speciali, facendo ‘scomparire’ lo scarico a mare, ma il numero non gli è riuscito. E così, a valle di una legislatura, ovvero dopo ben sei proposte progettuali, una valanga di incontri con i territori, l’accanimento di un capodipartimento nel dissimulare l’ineluttabilità di codici e leggi, scopriamo che, ‘venghino signori, venghino’, il sensazionale progetto, ‘scarico zero’ prevede invece lo sbocco nel bacino di Torre Colimena. Un gran bel ‘colpo’, se si considera la dimensione elefantiaca dei Buffer, chilometri e chilometri di tubature da fare impallidire Tap, e, colpo di scena: lo scarico in battigia. Un impianto, quello estratto dal cilindro di Emiliano e del suo staff di campioni, contraddistinto da un impatto ambientale ben più pesante rispetto al progetto originario, che prevedeva una semplice condotta sottomarina, a chilometri dalla costa. 
Lo dichiarano i consiglieri regionali di Forza Italia, Francesca Franzoso e Nino Marmo. 
“Abbiamo dimostrato con i fatti quanto sosteniamo da tempo – proseguono i consiglieri – ovvero che non esiste una soluzione alternativa allo scarico in mare. Noi siamo sempre stati per l’avvio dei cantieri e la consegna dell’opera in tempi rapidi. Tuttavia, dato lo scempio dell’ultimo progetto presentato, qualora le comunità di Manduria ed Avetrana, ingannate per tutti questi anni con l’illusione del no-scarico a mare intendano ragionevolmente riposizionarsi sul vecchio progetto, meno impattante e più moderno, noi di Forza Italia ci saremo. Saremo da subito disponibili a supportare, con il nostro sostegno istituzionale, il progetto che riconsidera il piano molto più semplice ed efficace della condotta sottomarina, anche ulteriormente distanziata dalla costa”.

/comunicato

Related posts

Cavallino (LE). Trevisi (M5S): “No all’impianto di trattamento dell’amianto in un territorio già troppo stressato”

redazione@metropolinotizie.it

Autonomia delle Regioni, Longo: “Un vero tradimento ai principi basilari della Costituzione”

redazione@metropolinotizie.it

È legge il reddito energetico. Trevisi: “Siamo la prima regione in Italia. Presto altre seguiranno il nostro esempio”

redazione@metropolinotizie.it

Sanità, Perrini: “Dopo aver ascoltato il dg Rossi mi sono chiesto se abitassi a Taranto o in Svizzera”

redazione@metropolinotizie.it

Facoltà di medicina a Taranto, Turco: no alla chiusura scelta discutibile

Redazione Metropoli Notizie

“La crisi non va in vacanza”: manifestazione di FdI questa mattina davanti allo stabilimento ex Ilva di Taranto

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy