Bari

Domani chiude la Fiera della tristezza?

Sarebbe stato meglio so non mi fossi lasciato convincere a fare una passeggiata in Fiera. Mi ha trasmesso una tristezza indicibile, soprattutto parlare con alcuni espositori che mi hanno assicurato che difficilmente ritorneranno il prossimo anno.

Si è fatto un gran parlare della galleria delle nazioni, ubicato in una sede diversa da quella storica, tristemente chiusa ed in apparente stato di abbandono come altri settori. Galleria delle nazioni affidata a semplici venditori di sciarpe multicolori, magari qualcuna di seta.

Immancabili i cartelli indicanti lo stato di provenienza e tanta gastronomia. Una fiera semi deserta che mi ha fatto un’ impressione di improvvisazione e forse, secondo il mio modestissimo parere, avrebbero potuto risparmiarsela.

Per fortuna qualche convegno ha salvato in parte la storia della nostra bella fiera che fu con le centinaia di migliaia di visitatori. A questo punto mi chiedo, così come molti baresi: “ci sarà la 84 fiera del levante, oppure tutta quella enorme superficie potrebbe rappresentare un business edilizio?”.

Related posts

Ex Fibronit, il parco che ancora non c’è. Quando sarà realtà?

Redazione Metropoli Notizie

RESTYLING VIA SPARANO COMPLETATO ANCHE L’INTERVENTO PER LA NUOVA ILLUMINAZIONE

redazione@metropolinotizie.it

Da Bari l’affettuoso saluto alle Frecce tricolori ed al giornalista Tito Stagno

Redazione Metropoli Notizie

Ordinavano cibo e rapinavano riders

redazione@metropolinotizie.it

Respinta dal Consiglio regionale la proposta di revoca del Commissario Arpal

Redazione Metropoli Notizie

Politica, DiT: “I Consigli regionali sono lo specchio del fallimento di Emiliano, fuori migliaia di protestanti, in Aula il governo assente”.

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy