Bari Sanità

DSS unico Bari al collasso, Damascelli: “Sanità territoriale smantellata da Emiliano”

“Servizi sanitari territoriali sempre più precari per i cittadini baresi, soprattutto d’estate. Nei giorni scorsi ho presentato un’interrogazione urgente per chiedere conto al presidente-assessore alla Sanità, Emiliano, della grave carenza di personale amministrativo che sta mettendo in ginocchio il Distretto socio sanitario unico di Bari.

Col passare dei giorni la situazione si fa sempre più pesante, sia per utenti sia per gli operatori: il sovraffollamento dell’unico Cup aperto in centro, in via Caduti di via Fani, costringe il pubblico ad estenuanti attese e sfibra gli addetti agli sportelli”. Così Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia. 


“Mi giungono segnalazioni – continua – di situazioni al limite della sopportazione, con code di ore nell’ufficio in via Caduti di via Fani, che essendo l’unico pienamente operativo in questi mesi estivi, è sempre stracolmo di utenti, costretti a raggiungere il centro perché nelle periferie è il deserto: chiusi gli uffici di Picone e Torre a Mare; ridotti a mezzo servizio quelli di Carbonara, San Paolo e Santo Spirito; chiuso il Cup di via Federico Vecchio e aperta solo a giorni alterni l’Anagrafe Sanitaria”. 


“Vista la situazione – aggiunge il consigliere Fi – la Direzione Asl ha previsto di destinare nuove unità amministrative negli uffici. Chiedo pertanto che sia subito ripristinata la piena operatività del Cup e dell’Anagrafe Sanitaria di via Federico Vecchio, in modo da drenare parte dell’utenza. I cittadini baresi, soprattutto quelli anziani e più fragili, sono stanchi di dover fare chilometri per una prenotazione o per una visita”. 


“I servizi di prossimità – conclude Damascelli – devono essere garantiti in tutti i quartieri di Bari e non soltanto in centro, per evitare disagi agli utenti e per decongestionare gli sportelli superstiti di una sanità territoriale ridotta all’osso”. 

/comunicato

Related posts

A pane e pomodoro la solita promessa non mantenuta e il mistero della qualità dei liquami depurati.

Redazione Metropoli Notizie

Certificato oncologico introduttivo, Turco: “Ok dalla giunta ai protocolli d’intesa con Inps. Risultato straordinario”

redazione@metropolinotizie.it

Bari, il nuovo pronto soccorso è una grande realtà, ma attenzione a non ritenerlo “unico”.

Redazione Metropoli Notizie

Dalla prossima settimana sarà in attività quello che dovrebbe essere il nuovo palazzo di Giustizia di Bari

Redazione Metropoli Notizie

Autismo, il Garante regionale Tulipani ha incontrato i referenti del Dipartimento di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza ASL/Bari

redazione@metropolinotizie.it

La resistenza agli antibiotici è diventata un’emergenza globale

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy