Politica Puglia

Ecco parte dei 61 eletti in Puglia in rappresentanza di tutti i partiti. Cosa hanno fatto per i territorio fino ad oggi?

Niente è il meno che si possa dire, ma la domanda che ci poniamo è una sola quanto contano nella rispettiva parte politica? Gli italiani si sono illuso che le cose in Italia potessero cambiare, ma è rimasto solo fumo il fumo inutile di tanto sviscerato populismo. Sono trascorsi poco meno di due anni, c’è stato un primo Governo e poi dopo il suo fallimento, un secondo Governo con a capo lo stesso Presidente del Consiglo dei ministri, nominato dal Presidente Mattarella senza che questi fosse stato eletto dagli italiani.Quando nel sistema di voto c’era il voto di preferenza, gli eletti vivevano sul territorio a contatto di gomito di chi li aveva votati e il rapporto di collaborazione era più frequente. Ora senza la preferenza, senza le sezioni dei partiti gli elettori non conoscono quasi gli eletti, e questi contano meno di niente. Quì di seguito vi elenchiamo gli eletti e dal prossimo anno cominceremo noi a chiedere come mai 61 tra deputati e senatori non riescono a richiamare la giusta attenzione verso questa nostra regione che reclama innanzitutto pari dignità in materia di sanità, di occupazione e di trasporti che vivono una realtà vergognosa.

Movimento 5Stelle 28 deputati eletti e 14 senatori: Giuseppe Brescia, Angela Masi, Davide Galantino, Diego De Lorenzis, Veronica GiannoneLeonardo Donno Labbate Giuseppe, Ermellino Alessandra, Vianello Giovanni,De Lorenzis Diego, Maria Luisa Faro, Lovecchio GiorgioFrancesca Troiano, Lattanzio PAOLO, Ruggiero Francesca, Galizia Francesca, D’Ambrosio Giuseppe,,Nunzio Angiola, Scagliusi Emanuele, Nitti Michele,Alemanno Maria Soave,Aprile Nadia, Cassese Giampaolo,Resta Giovanni, Macina Anna, Giuliano Carla, Tasso Antonio Menga Rosa.—— Senatori: Ciampolillo Alfonso, Naturale Gisella, Bucarella Maurizio, Gaarruti Vincenzo, Donno Daniela, Dininno Cataldo, Marco Pellegrini, Quarto Ruggiero, Dell’Olio Giammauro, Piarulli Angela, Labbate Pasqua, Turco Mario, Romano Valerio, Lezzi Barbara.

Con una squadra di 42 eletti tra Camera e Senato la Puglia avrebbe dovuto essere gratificata dal Movimento 5 Stelle, ma così non è stato e probabilmente così non sarà, ma noi lo avevamo anticipato. Li avete votati? Ciascuno tragga le proprie conclusioni. LM

Related posts

C’è stato un vertice notturno su manovra e Ius Culturae

redazione@metropolinotizie.it

Progetto PAN E-Distribuzione in Puglia. È il più grande programma di Smart Grid al mondo.

redazione@metropolinotizie.it

Uffici regionali pugliesi a Tirana, Laricchia: una storia poco chiara

Redazione Metropoli Notizie

Quando la immaginazione supera i limiti della umana comprensione. Niente voto agli anziani?

Redazione Metropoli Notizie

Emiliano ordina: Valanga di Rifiuti da Brindisi invade Massafra. Franzoso “Ecco la delibera, ora dica dopo stoccaggio che fa?”

redazione@metropolinotizie.it

I 5 Stelle per accontentare la piazza fingono di non conoscere gli stipendi leggendari degli amici dirigenti delle partecipate

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy