Puglia

Elezioni regionali 2020. Emiliano impegnato a difendersi su due fronti?

Cresce a sinistra la fronda anti Emiliano in vista delle elezioni regionali pugliesi che si terranno il prossimo anno.Noi abbiamo data per certa la rielezione dell’attuale Governatore, perchè non c’era ancora un nome di un avversario che potesse avere speranze di batterlo e di fatti non c’è ancora.

Probabilmente ci saranno state cambiali non pagate, promesse non mantenute nella convinzione da parte di Emiliano che nonostante tutto sarebbe stato rieletto non tanto per meriti propri quanto per demeriti altrui. Parlano in dissenso Michele Laforgia, Niki Vendola e il di lui assessore dell’epoca Tommaso Fiore, l’ex parlamentare europea Elena Gentile.

Avremmo da dire e da commentare gli interventi di detti personaggi ma per il momento ci teniamo fuori dalla mischia perchè siamo convinti che Michele Emiliano è un candidato forte, chi altri al suo posto per un avversario a trazione leghista che potrebbe farcela solo se la sinistra si spacca. attuando lo stesso atteggiamento di quel personaggio che per fare dispetto alla moglie si fa evirare.

Francamente non mi entusiasmerebbe un possibile candidato della lega in Puglia, visto che in questa consigliatura che si sta per concludere la opposizione di centro destra è stata molto poco incisiva, e di questa strana opposizione parleremo in tempo utile.

Related posts

Carenza di materiale umano, per ora non esiste un avversario in grado di Battere Emiliano alle prossime regionali

Redazione Metropoli Notizie

Il mistero della due diligence scomparsa

redazione@metropolinotizie.it

Perrini: “Intollerabile la mancanza di considerazione e rispetto del governo regionale nei confronti delle Commissioni”

redazione@metropolinotizie.it

E’ possibile far convivere il rispetto dell’Ambiente e proteggere l’occupazione?

Redazione Metropoli Notizie

Centri per l’impiego, in arrivo 26 milioni per strutture e attrezzature

Redazione Metropoli Notizie

Ospedali di base del Salento, Pellegrino: “Il piano di riordino è un atto dinamico e Asl di Lecce effettua opportune verifiche”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy