Puglia

Ex Ilva, Abate Russo: alla fine Arcelor Mittal ha gettato la maschera

Nota del Presidente del Gruppo consiliare LeU/I Progressisti, Ernesto Abaterusso.
“Il nuovo piano industriale lacrime e sangue annunciato da Arcelor Mittal, in barba agli accordi sottoscritti, è inaccettabile e pertanto da rispedire al mittente. Giocare a ribasso e sulla pelle dei lavoratori, senza alcuna garanzia di sviluppo industriale e occupazione, è da vigliacchi.
Articolo Uno Puglia e il Gruppo regionale LEU/I Progressisti sono al fianco degli oltre 5000 lavoratori che rischiano di perdere il posto. A loro va tutta la nostra solidarietà e il nostro appoggio alle azioni che intenderanno compiere in risposta a simili scelte, primo tra tutti lo sciopero del prossimo 10 dicembre.
Al Governo chiediamo di lavorare affinché Arcelor Mittal tenga fede agli accordi sottoscritti e garantisca all’Italia di mantenere la sua posizione strategica nel campo della siderurgia e si assicuri a Taranto un piano a lungo termine che salvaguardi i posti di lavoro e ambientalizzazione.
Su questa vertenza, così come su tutte le altre che interessano il territorio regionale, occorre combattere insieme, senza colori politici, per impedire che a guidare le scelte sia il bene del territorio e dei lavoratori più che le logiche di profitto”.

/comunicato

Related posts

Il nuovo palazzo della Regione fa bella mostra di sé anche di notte

Redazione Metropoli Notizie

CONFCONSUMATORI PUGLIA: LE RICHIESTE DEL COMITATO AZIONISTI ALLA BANCA POPOLARE DI BARI

redazione@metropolinotizie.it

XYLELLA, DAMASCELLI (FI): “STIAMO MESSI MALE, CENTROSINISTRA INCONCLUDENTE E LITIGIOSO, MENTRE BATTERIO AVANZA”

redazione@metropolinotizie.it

Falso complotto Eni: indagato Capristo

redazione@metropolinotizie.it

Xylella, estirpato oggi l’ulivo fantasma di Ostuni.

Redazione Metropoli Notizie

Azzardopatia, no alla proroga per il distanziometro. Assurdo il silenzio di Emiliano.

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy