Puglia

Ex Ilva: la Procura ordina lo spegnimento dell’Altoforno 2

Non applicate tutte prescrizioni di sicurezza. Effetto non immediato

La Procura ha disposto l’avvio della procedura di spegnimento dell’Altoforno 2 dell’impianto ex Ilva di Taranto, che era stato sottoposto a sequestro preventivo dopo l’incidente in cui è morto nel 2015 un operaio investito da una colata incandescente.

La disposizione della Procura è la conseguenza del rigetto del Gup nei giorni scorsi dell’istanza di dissequestro. Il pm Antonella De Luca ha affidato al custode giudiziario, Barbara Valenzano, la definizione del cronoprogramma per lo spegnimento dell’Afo 2, che è uno dei tre altoforni del siderurgico di Taranto. I tecnici nominati dal Gup hanno accertato che l’azienda non avrebbe applicato tutte le prescrizioni per la messa in sicurezza dell’impianto.

Fonte: Ansa

Related posts

Incendi nel Salento, Casili: “Necessario interrogarsi sulle cause e ricominciare ad occuparsi seriamente di agricoltura”

redazione@metropolinotizie.it

INCENDIO EX ANCORA A PALESE QUESTA MATTINA IL SOPRALLUOGO DELL’ASSESSORA PALONE E DEL NEOELETTO PRESIDENTE BRANDI PALONE: “ATTENDIAMO ESITI SU AGIBILITÀ”

redazione@metropolinotizie.it

Famiglie, Marmo: “Che fine ha fatto il piano regionale?”

redazione@metropolinotizie.it

Allora arrestateli tutti!

redazione@metropolinotizie.it

Poli innovativi per l’infanzia, Colonna: “Al via il concorso di progettazione per Capurso. Si attendono i bandi per Bari e Altamura”

redazione@metropolinotizie.it

Piromani nel nord barese: un nuovo incendio doloso tra le campagne nei pressi di Lama Balice, all’altezza di Bitonto.

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy