Politica Puglia

Ex Ilva, Zullo: “Emiliano pensa di impressionare e prendere voti dai pugliesi affidando la valutazione all’Oms. E si ricorda dopo 4 anni? E gli organismi interni cosa hanno fatto?”

La dichiarazione del presidente del gruppo regionale di Direzione Italia, Ignazio Zullo 

“Tanto di cappello per l’OMS (Organizzazione Mondiale Sanità) che per un medico, quale io, sono è la massima organizzazione della sanità nel mondo, ma Taranto merita serietà. Allora siccome la situazione è davvero seria, saremo seri anche noi, ma l’ultima boutade del presidente Michele Emiliano meriterebbe una sonora pernacchia! 
“A fine legislatura il nostro governatore si preoccupa di definire gli scenari futuri a livello di impatto sanitario che riguardano l’ex ILVA di Taranto e affida valutazione all’OMS, pensando così di impressionare i pugliesi, di fargli credere che gli sta talmente a cuore la Salute dei tarantini che addirittura si rivolge al massimo organismo internazionale. Così facendo pensa di conquistare voti e consensi. Ma i pugliesi non hanno l’anello al naso e hanno imparato a conoscerlo come il più grande chiacchierone della nostra regione. 
“E perché non l’ha fatto in questi quattro anni? E in questi quattro anni quale valenza hanno avuto gli enti interni alla Regione, penso ai Dipartimenti alla Salute e all’Ambiente, all’Osservatorio epidemiologico, all’ ARPA, all’ARESS, e non ultima la ASL di Taranto??? Perché impegnare 140mila euro di soldi dei pugliesi per coinvolgere un’organizzazione mondiale che si è impegnata a dare i risultati fra un anno quando lui praticamente non ci sarà più, invece di assumere subito le decisioni a tutela dell’occupazione e del lavoro o o della tutela della salute e dell’ambiente? 
“È chiara la sua strategia: mi rivolgo all’OMS, intanto mi faccio le elezioni e riprendo in giro i pugliesi e i tarantini e poi tra un anno si pensa! Ma i pugliesi e i tarantini Emiliano li può prendere in giro una volta… ma non due. È troppo!”

/comunicato

Related posts

Spesa farmaceutica, ammazziamo gli sprechi milionari

Redazione Metropoli Notizie

Consiglio regionale, approvate modifiche legge turismo rurale

redazione@metropolinotizie.it

Variante SS 16. Il sindaco Innamorato: “Percorso dell’Anas appoggiato da Giannini presenta problemi ambientali ed economici”

redazione@metropolinotizie.it

Centri per l’impiego, in arrivo 26 milioni per strutture e attrezzature

Redazione Metropoli Notizie

Ambito Territoriale 5 Asl/Ba. Conca: “Ancora disagi per anziani e disabili, si provveda al commissariamento”

redazione@metropolinotizie.it

Turismo e prezzi salati nel Salento: panzerotto o calzone venduto a 5 euro in aeroporto. Dopo la polemica sulla “frisa d’oro” un altro “scandalo” alle porte del Salento: panzerotto (o calzone a Lecce o fritta a Brindisi) venduto a 5 euro (4,90 euro per la precisione) all’aeroporto di Brindisi.

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy