Puglia

Ex Om, Longo: “La Puglia non dimentichi questi lavoratori”

“Ex Om di Bari-Modugno, tutta la Puglia deve stringersi al fianco di questi lavoratori, affinché dopo anni di sacrifici durissimi sia loro riconosciuto il sacrosanto diritto ad un lavoro dignitoso” è quanto sottolinea il vicepresidente del Consiglio regionale Peppino Longo, sottolineando il dramma continuo cui sono sottoposti “da tempo, i dipendenti dello stabilimento industriali e le loro famiglie, “alle prese con un nuovo dramma dopo che dal decreto imprese che contiene la norma Salva Ilva, è misteriosamente scomparsa la proroga degli ammortizzatori sociali per i 156 dello stabilimento barese”.

“Confido nell’impegno preso dal ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, affinché si possa restituire dignità e serenità a queste persone con l’unico obiettivo della piena occupazione, dopo una tragedia durata otto anni e che adesso vedono nuovamente svanire di colpo desideri, sogni, speranze, progetti. Non molliamo però, lottiamo al fianco dei dipendenti dell’azienda in una battaglia di civiltà che riguarda tutta la Puglia e i pugliesi”.

/comunicato

Related posts

Matera vuole la sede del polo museale

redazione@metropolinotizie.it

Damascelli: ZES Strumento importante per attrarre investimenti

redazione@metropolinotizie.it

Furbetti del cartellino in ospedale, 12 arresti a Molfetta

redazione@metropolinotizie.it

Ambito Territoriale 5 Asl/Ba, riduzione ore assistenza domiciliare. Conca: “Situazione che si ripete, la Regione si svegli.

redazione@metropolinotizie.it

I “terroni” ringraziano il giornalista Vittorio Feltri. Grazie a lui da oggi non sarà più facile offenderci .

redazione@metropolinotizie.it

Colonna: “Luoghi identitari di Puglia”, graduatoria provvisoria. Ammesse al finanziamento scuole di Adelfia, Mola, Toritto, Acquaviva, Altamura, Noicattaro”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy