Bari Puglia

Francesco Divella rappresentante della Regione nel CDA della Fondazione Tatarella

Con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n.462 del 23 luglio 2019 il Presidente Michele Emiliano ha nominato il noto imprenditore pugliese Francesco Divella rappresentante della Regione Puglia in seno al Cda della “Fondazione Giuseppe e Salvatore Tatarella Onlus”.

Imprenditore del settore alimentare e già parlamentare pugliese nella XV e XVI legislatura, Francesco Divella è stato molto vicino a Pinuccio e Salvatore Tatarella, a cui era legato da un grande rapporto di amicizia personale e collaborazione politica, sin dai tempi del Msi fino ad Alleanza nazionale.

La nomina di Francesco Divella è atto successivo alla decisione della Regione Puglia di aderire alla Fondazione Tatarella.

Precedentemente la Giunta Regionale, su proposta del Presidente Emiliano, con Delibera n.2323 dell’11.12.2018, aveva disposto l’adesione della Regione Puglia alla “Fondazione Giuseppe e Salvatore Tatarella Onlus”, in qualità di socio ordinario con una quota di adesione di 15mila euro, per le seguenti motivazioni:

– le numerose iniziative culturali promosse ed organizzate dalla Fondazione, da tempo consolidatasi sul territorio, ampliano l’offerta culturale complessiva del sistema territoriale;

– i riconoscimenti che la Fondazione ha ricevuto dagli Enti preposti (Prefettura di Bari, Mibac, A.I.C.I.-Associazione Istituti Culturali Italiani- e A.E. che ha disposto la sua iscrizione nel Registro delle Onlus), testimoniano il costante e obiettivo perseguimento degli scopi statutari;

– la gratuita fruibilità del patrimonio della Fondazione costituito dalla “preziosissima Biblioteca”, inserita nel polo SBN “Terra di Bari”, e dal “ricco Archivio” che il Mibac ha dichiarato, rispettivamente, “di eccezionale interesse culturale” e “di interesse storico particolarmente importante”;

– la partecipazione della Regione al CdA della Fondazione e il suo sostegno economico può contribuire a fornire un efficace impulso al potenziamento delle relative attività, in sintonia con la strategia di politica culturale e di valorizzazione del territorio condotta dalla Regione;

– la intitolazione della Fondazione a “due cittadini pugliesi protagonisti della politica regionale, nazionale ed europea degli ultimi anni, che hanno coniugato la loro passione politica con l’amore per il nostro territorio”.

Bari 29 luglio 2019

Fonte: Fondazione Tatarella

Related posts

Vacanze negate a malati Aids nel barese

redazione@metropolinotizie.it

Gli amici di Emiliano…

redazione@metropolinotizie.it

A.Mittal: azienda studia approvvigionamento alternativo

redazione@metropolinotizie.it

Omicidio stradale: un arresto a Taranto

redazione@metropolinotizie.it

Vigili del fuoco, Mennea: “A San Ferdinando di Puglia istituito un distaccamento volontario”

redazione@metropolinotizie.it

Sanità, rapporto Crea, Franzoso: “Emilano è stato di parola, la Puglia è la prima fra le Regioni più scarse”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy