Puglia

Franzoso:” Consorzi un buco nero. Chiesti altri 6 milioni per stipendi. Corte Conti intervenga”

“Il buco nero dei Consorzi continua a inghiottire milioni di denaro pubblico. L’ultima richiesta, in ordine di tempo, è di altri sei milioni di euro per la gestione corrente degli enti. La necessità di una nuova, massiccia, iniezione di risorse – due anni dopo la Riforma – dimostra che non è cambiato nulla: giro di poltrone, bilanci in perdita e risultati disastrosi”. 


Lo dichiara Francesca Franzoso consigliere regionale di Forza Italia, vicepresidente della commissione Bilancio. 
“Emiliano si ostina a ricapitalizzare, con i soldi dei pugliesi, enti inefficienti, tecnicamente falliti, in perenne profondo rosso.

I Consorzi, malgrado la Riforma, e il ripianamento dei debiti, chiedono, nel prossimo assestamento, sei milioni di euro per il pagamento degli stipendi ai dipendenti a fronte di zero servizi resi agli agricoltori. 

Insomma: la Riforma di Emiliano, annunciata come ‘rivoluzionaria’ a tutela delle casse della Regione Puglia messe a rischio dalla dissennata gestione del passato, continua invece a produrre un vergognoso e incessante sperpero di denaro pubblico. In assenza di una gestione industriale degli enti, si persevera in sprechi, amministrazione selvaggia e perdite milionarie, su cui mi auguro prima o poi farà luce la Corte dei Conti”.

/comunicato 

Related posts

2a Parte – LA PRIMAVERA-ESTATE del 2013 delle FERROVIE SUD EST

redazione@metropolinotizie.it

AQP Amati: colpo di scena. La nuova società dovrebbe fare attività già in fase di appalto?

Redazione Metropoli Notizie

Mov.5 Stelle: richiesta indagine su nomina a Innovapuglia.

Redazione Metropoli Notizie

Rifiuti Aro,per Damascelli si rischia emergenza ambientale

Redazione Metropoli Notizie

DECARO INCONTRA I VERTICI DELLA SANITÀ BARESE PER CHIEDERE MIGLIORAMENTO OFFERTA SANITARIA TERRITORIALE.

redazione@metropolinotizie.it

Consiglio regionale: ok alla legge che disciplina l’attività estrattiva

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy