Attualità salute

Gillette richiama i rasoi a causa del rischio di ferite da lacerazione. In collaborazione volontaria con Gillette, la Commissione per la sicurezza dei prodotti dei consumatori degli Stati Uniti (CPSC) informa del richiamo volontario del rasoio usa e getta Venus Simply3.

Gillette giovedì ha segnalato il ritiro volontario del suo rasoio usa e getta Venus Simply3 a causa di lacerazioni e rischi di lesioni. In totale, 87.000 pacchi di rasoi sono soggetti al richiamo. Gillette ha ricevuto la segnalazione di un consumatore americano che si è tagliato con i rasoi difettosi. .I rasoi, che sono rosa, viola e giallo, sono stati venduti in due tipi di pacchi: un set da 4 pezzi “Rasoio monouso Venus Simply3” e un pacchetto “Bonus Daisy 12 + 1 Venus Simply3”.Questo richiamo riguarda i rasoi usa e getta Venus Simply3. Chiunque abbia acquistato i rasoi da febbraio a maggio è stato consigliato di smettere di usarli immediatamente e contattare l’azienda per un rimborso o una sostituzione. Non sono stati tuttavia segnalati incidenti con lesioni gravi. La società, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha dichiarato che un errore di fabbricazione ha causato il disallineamento delle lame dei rasoi usa e getta Venus Simply3, che “comportano un rischio maggiore di tagli durante il normale utilizzo”, secondo l’allerta lanciata della Consumer Product Safety Commission statunitense.”I consumatori dovrebbero smettere immediatamente di usare i rasoi di Venere3 richiamati e contattare Gillette per la sostituzione”, ha dichiarato la società.

Lecce, 30 giugno 2019

Giovanni D’AGATA

Related posts

Fallimento Mercatone Uno, strani retroscena

Redazione Metropoli Notizie

Sprechi alimentari, Mennea: “Uno spot per diffondere la legge e combattere la povertà”.

redazione@metropolinotizie.it

Migranti: chiacchiere in libertà, tante critiche, nessuna proposta concreta

redazione@metropolinotizie.it

Perrini: “Come sono stati ripartiti i nuovi 1.597 posti letto? Spero che Taranto sia stata premiata e non penalizzata”

redazione@metropolinotizie.it

Sea Watch: Francia e Germania all’attacco.

redazione@metropolinotizie.it

Come sopravvivere alla “sindrome da rientro”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy