Scienza e Tecnologia

Huawei: investiremo 3mld dlr in Italia in tre anni

L’AD Thomas Miao, chiediamo regole giuste su golden power 5g

Huawei investirà in Italia nei prossimi tre anni 3,1 miliardi di dollari (2,75 miliardi di euro) e creerà 1.000 posti di lavoro diretti più 2.000 di indotto. Lo ha detto il Ceo di Huawei Italia, Thomas Miao, durante un incontro con la stampa in occasione della sponsorizzazione della mostra ‘Leonardo mai visto’ al Castello Sforzesco. Nel dettaglio, il colosso cinese, presente in Italia da 15 anni, investirà “1,9 miliardi di dollari in acquisto di forniture, 1,2 miliardi in marketing e operations e 52 milioni in ricerca e sviluppo”.

“Voglio chiedere regole trasparenti, efficienti e giuste” per l’applicazione del golden power sul 5g in Italia. E’ la richiesta del Ceo di Huawei Italia, Thomas Miao, durante una conferenza stampa al Castello Sforzesco. “Al momento si applica solo ai fornitori non europei, invece, dovrebbe essere rivolto a tutti, perché la tecnologia è neutrale e non è legata a questioni geopolitiche”, aggiunge Miao.

L’Italia e la Cina sono due paesi che “da adesso in poi saranno sempre più vicini – sostiene il Ceo di Huawei Italia – Da un punto di vista economico i due paesi sono ben combinati. L’Italia ha bisogno della Cina e la Cina ha bisogno dell’Italia&rdquo, aggiunge Miao, che si dice “ottimista” dal punto di vista commerciale. Per quanto riguarda il rapporto con i partner italiani, dopo le tensioni tra il colosso cinese e gli Stati Uniti, il Ceo assicura che “il business e il dialogo continua ad andare avanti come di consueto”

Fonte: Ansa

Related posts

Apple compra Drive.ai, start up per guida autonoma.

redazione@metropolinotizie.it

Instagram nasconde i ‘Like’, al via test in Italia

redazione@metropolinotizie.it

Batterie al litio MacBook Pro di Apple: no in aereo negli USA. La FAA (ente dell’aviazione civile USA) ha comunicato che l’Apple MacBook Pro richiamato per la batteria non sarà accettato sui voli. Lo “Sportello dei Diritti”: e in UE ed Italia?

redazione@metropolinotizie.it

Mail fasulle da indirizzi di posta elettronica di soggetti conosciuti. Il tentativo di “truffa dell’amico all’estero” non si ferma neanche l’estate. A diramare l’allerta la Polizia Postale.

redazione@metropolinotizie.it

Tutti i danni dei social, dall’insonnia allo stress

redazione@metropolinotizie.it

Tra Facebook e Apple è in atto una guerra fredda

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy