Bari

Il 12 l’inaugurazione del villaggio dei diritti al fortino S.Antonio

Si inaugura ufficialmente domani, martedì 12 novembre, alle ore 17.30, nel fortino Sant’Antonio, il “Villaggio dei diritti”, ideato dall’assessorato comunale al Welfare con l’obiettivo di promuovere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, in occasione del 30° anniversario della Convenzione ONU, sottoscritta il 20 novembre 1989. All’evento interverrà l’assessora Francesca Bottalico.

La manifestazione, coordinata dal consorzio Elpendù e dalla cooperativa sociale Progetto Città, è realizzata da un’ampia rete di organizzazioni attive sul territorio nell’ambito dei servizi rivolti ai minori e, accanto al Villaggio dei diritti, vedrà una serie di eventi in tutti i Municipi (programma in allegato).

L’iniziativa nasce con l’intento di sostenere l’esercizio dei diritti attraverso pratiche di condivisione, socializzazione, cittadinanza attiva e accoglienza.

Di seguito il programma degli appuntamenti all’interno del “Villaggio dei diritti”, che dà il via alle attività già a partire da questo pomeriggio:

11 novembre

·        15.00 – 17.00 “Diritti & Rovesci” – Laboratori ludici, artistici e creativi (animazione territoriale)

·        17.00 – 19.00 “I diritti tra arti e tradizioni” – Laboratorio artistico manipolativo sul tema dei diritti per sviluppare la creatività e la comunicazione intergenerazionale. Attività rivolta a minori e adulti (V.E.R.S.O.A)

·        17.00 – 18.00 “Il gioco me lo faccio io” – Attività sul Diritto al Gioco: proposizione di giochi di carte realizzati dai Bambini e dalle Bambine del Centro Diurno Alberotanza. Attività rivolta a minori e adulti (CSED Alberotanza)

·        17.00 – 18.00 “Lettura a 4 zampe” Laboratorio di lettura assistita con l’amico a 4 zampe e l’uso di un Kamishibai. È richiesta iscrizione A.I.P.E.T. (Società Cooperativa Sociale ETS)

12 novembre

·        15.00 – 17.00 “Diritti & Rovesci” – Laboratori ludici, artistici e creativi (Animazione Territoriale)

·        17.00 – 19.00 “I diritti tra arti e tradizioni” – Laboratorio artistico manipolativo sul tema dei diritti per sviluppare la creatività e la comunicazione intergenerazionale. Attività rivolta a minori e adulti (V.E.R.S.O.A.)

·        17.00 – 19.00 “La pioggia dei diritti” – Dopo un momento di conoscenza e un brainstorming sui diritti conosciuti costruiranno un gioco con il paracadute al cui interno verrà segnato un diritto fondamentale dell’infanzia e dell’adolescenza (CSF San Girolamo, Fesca, Marconi, San Cataldo)

·        17.00 – 19.00 “La casetta dei diritti” – Laboratorio creativo finalizzato alla realizzazione di un segnalibro a tema (CSF Libertà)

·        17.00 “Diritti in lettere creative” – Il nome nell’articolo 7 della Convenzione dei Diritti -Laboratorio di riuso e riciclo: i bambini sceglieranno l’iniziale o una lettera del proprio nome e la decoreranno con materiale semplici di recupero. (La casa delle bambine e dei bambini)

·        17.00 – 18.00 “Qua la zampa” – Laboratorio ludico esperienziale con medici veterinari, psicologi, psicomotricisti, tecnici riabilitazione psichiatrica e conduttori cinofili orientato alla “care” del cane attraverso lettura animata e interazioni spontanee e guidate con il cane. È richiesta iscrizione (Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza DSM ASL Bari in collaborazione con RAROVET e Scuola Italiana Cani Salvataggio)

13 novembre

·        15.00 – 17.00 “Diritti & Rovesci” Laboratori ludici, artistici e creativi. Animazione Territoriale 17.00 – 19.00 I diritti tra arti e tradizioni Laboratorio artistico manipolativo sul tema dei diritti per sviluppare la creatività e la comunicazione intergenerazionale. Attività rivolta a minori e adulti V.E.R.S.O.A

·        17.00 – 19.00 Diritti visibili & invisibili Laboratorio espressivo e creativo volto alla realizzazione di visi pensanti ai propri diritti e bisogni CSF Poggiofranco

·        17.00 – 19.00 Esprimiti… la tua opinione Conta!!! Dopo una fase di conoscenza i minori definiranno i temi più significativi per loro. Nella seconda fase divisi in gruppi creeranno un breve questionario da sottoporre agli altri presenti sotto forma di intervista. CSF Circumnavigando IV Municipio

·        17.00 – 19.00 Di gioco in gioco Realizzazione di giocattoli con materiale di riciclo e gare ludiche. CSF Municipio 3

·        17.00 – 18.30 Diritti in…forma Laboratorio artistico finalizzato all’elaborazione grafica dei diritti attraverso l’uso di sagome CSF San Nicola

14 novembre

·        15.00 – 17.00 “Diritti & Rovesci” – Laboratori ludici, artistici e creativi (Animazione Territoriale)

·        17.00 – 19.00 “I diritti tra arti e tradizioni” – Laboratorio artistico manipolativo sul tema dei diritti per sviluppare la creatività e la comunicazione intergenerazionale. Attività rivolta a minori e adulti (V.E.R.S.O.A.)

·        17.30 – 19.00 “L’albero dei Diritti” – Laboratorio manipolativo ed espressivo volto ad innescare nei bambini/e, ragazzi/e una riflessione sui propri diritti, ispirandosi alla Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del 1989 (CSF Carrassi, San Pasquale e Mungivacca)

·        17.00 – 19.00 “Il perché dei Diritti” – Attraverso la lettura di alcuni brani tratti dal libro “Perché?” di Umberto Galimberti impareremo a riflettere sul “perché dei diritti” (CSF Orizzonti V Municipio, in collaborazione con CSED Gianburrasca)

·        17.00 – 19.00 “La coperta dei Diritti” – In collaborazione con i volontari dell’Unicef di Bari, gli ospiti di Casa Shalom si adopereranno per la creazione di un patchwork. La creazione porrà le basi per un lavoro di approfondimento della situazione europea e mondiale in relazione al rispetto dei diritti dei bambini e degli adolescenti (Comunità Educativa Casa Shalom)

15 novembre

·        15.00 – 17.00 “Diritti & Rovesci” – Laboratori ludici, artistici e creativi (Animazione Territoriale)

·        17.00 – 19.00 “Un corpo di Diritti” – Un laboratorio per giocare e riflettere su come praticare i diritti riflettendo sulle parti del corpo. Su una sagoma di un corpo umano i partecipanti al laboratorio potranno illustrare, descrivere ed evidenziare come ogni singola parte del corpo possa essere interessata alla pratica dei diritti (Attività Ludiche Artistiche ed Espressive negli Ospedali Pediatrici

Uff. Stampa Comune di Bari

Related posts

Il 5 e 6 dicembre festa della città per la riapertura del teatro comunale “Niccolo’ Piccinni”.

Redazione Metropoli Notizie

Sanità di comodo: per eliminare le liste d’attesa, basta pagare: chiamate Emiliano e Decaro.

Redazione Metropoli Notizie

Il Sindaco Decaro presenta la Giunta comunale

redazione@metropolinotizie.it

AL VIA AGLI INIZI DI OTTOBRE IL CANTIERE PER LA NUOVA ILLUMINAZIONE E LA VIDEOSORVEGLIANZA DIFFUSA NELLA PINETA SAN FRANCESCO

redazione@metropolinotizie.it

Nella città vecchia a Bari la vigilanza è solo coreografica e non ci sono telecamere.

Redazione Metropoli Notizie

Legge sulle lobby: interventi di Zullo e Congedo.

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy