Politica

Il bentornato in Parlamento Europeo a Silvio Berlusconi

D’ATTIS E DAMIANI: “BENTORNATO IN PARLAMENTO AL PRESIDENTE BERLUSCONI. FORZA ITALIA SI CONFERMA ‘A TRAZIONE SUD’. IL CENTRO DESTRA UNITO E’ VINCENTE ANCHE IN PUGLIA”

“Il dato di Forza Italia in Puglia si assesta a oltre l’11% e Forza Italia si dimostra un partito a trazione ‘Sud’, superando la doppia cifra e confermando il suo ruolo insostituibile nella coalizione di centro destra. Salutiamo il ritorno nel Parlamento europeo del nostro Presidente Silvio Berlusconi che anche in Puglia ha ricevuto migliaia di consensi ai quali si aggiungono i voti di preferenza ottenuti dai candidati pugliesi Sergio Silvestris, Barbara Matera, Beatrice De Donato e Filomena D’Antini. A loro il sentito ringraziamento per lo sforzo profuso a disposizione del Partito e del Presidente Berlusconi in queste settimane”. 
Lo affermano il commissario regionale di Forza Italia on. Mauro D’Attis e il vice commissario regionale sen. Dario Damiani a commento dei risultati definitivi delle elezioni europee.
“Riteniamo che il dato sia accettabile, anche in considerazione delle tante difficoltà che abbiamo riscontrato in questi ultimi mesi. Ciò che risalta sin da adesso, in ogni caso – concludono D’Attis e Damiani – è che anche in Puglia il centro destra unito, con il ruolo insostituibile di Forza Italia, è vincente e lo può essere anche nelle prossime elezioni regionali, come sta avvenendo nel resto d’Italia”

Related posts

La grande abilità di Salvini nel distruggere i sogni di una Lega con manifesta ingenuità.

Redazione Metropoli Notizie

Primarie 2020 – Domani 4 dicembre Amati ospite a Taranto del collega Liviano

Redazione Metropoli Notizie

Se Berlusconi volesse salvare il suo movimento dovrebbe cambiare la sua classe dirigente.Un gazebo per ogni città come ufficio reclami

Redazione Metropoli Notizie

E se fossimo tutti rifugiati politici?

redazione@metropolinotizie.it

Conte assicura che il testo sulle autonomie sarà “serio e credibile”

redazione@metropolinotizie.it

A chi giova questa guerra interna tra magistrati? Si cominci immediatamente a risolvere il problema di chi deve scegliere da subito se restare in magistratura o continuare a fare politica.

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy