Prima Pagina Puglia Sanità

Il leone e la iena.

Il caso del giornalista di Italia Uno alle prese con Emiliano

Abbiamo visto in tv e sui vari social, lo scontro tra Emiliano e una “Iena” che lo incalzava sul fronte dei presunti sprechi nella sanità che si sarebbero perpetrati in Puglia. Emiliano non è nuovo a queste ebollizioni avendo il carattere che ha. Forte anche del suo “self status” di difensore della legalità e trasparenza. A parte lui, tutti hanno scheletri nell’armadio. E guai se qualcuno gli fa notare che anche lui ha ricevuto diversi avvisi di garanzia. Ricordo i tanti casi che hanno meritato la sua “benevola” attenzione, quando si scagliava contro quelli che non facevano parte del suo cerchio magico, la cui colpa magari, era solo quella di essere stati indagati. Ricordo le sue filippiche, direi le “emilianate”, contro coloro che non si erano allineati al (suo) pensiero unico. O con me o contro di me. Questo il mantra del candidato unico, senza macchia e soprattutto senza paura. Ma il punto di caduta del nostro unicum è stato quando, rivolgendosi al giornalista che lo pressava dappresso, ha detto che anche lui è un terrone, ma che il giornalista poteva stare tranquillo, perché nei pressi c’era un carabiniere. Anche noi, quando sarà rieletto governatore, staremo tranquilli, basterà solo avere accanto un carabiniere.

Related posts

I Garanti regionali, Abbaticchio e Tulipani, chiedono sostegno ai Prefetti per la giusta applicazione delle procedure su assistenza scolastica per i bambini disabili

redazione@metropolinotizie.it

Farmaci, la guerra dei prezzi nelle mani dei delinquenti della sanità malata.

redazione@metropolinotizie.it

Delrio sulla graticola. Nuove accuse nei suoi confronti

redazione@metropolinotizie.it

Aggressione a Brindisi, arresti.

redazione@metropolinotizie.it

Emiliano a Bitonto, Damascelli: “Neppure una breve visita all’ex ospedale per contrastare lo stato in cui versa”

redazione@metropolinotizie.it

Ambiente, Perrini: “Su territorio devastato si autorizza l’uso di discariche all’ex-Ilva invece di chiuderla e bonificarla”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy