Attualità Bari Politica

Il nuovo Palazzo della Giustizia, quando sarà realizzato e quanto ci costerà?

Il sindaco di Bari Antonio Decaro è stato convocato a Roma per decidere con il ministro Bonafede il futuro della sede della Giustizia a Bari. Tutto quello che in termini di edilizia giudiziaria è stato fatto a Bari, è risultato fallimentare e si sono persi inutilmente circa vent’anni di sprechi e sperperi inutili per tutti gli arrangiamenti che ci sono stati in un palazzo in via Nazariant che ha creato problemi da subito. Una sede in via Tommas Fiore, un tribunale minorile in un palazzo privato, una sede dei giudici di pace al q. S.Paolo e tanti altri arrangiamenti che sono costati fior di quattrini, senza che alcuno osasse protestare chiedendo almeno il perchè di questo ingente spreco di denaro pubblico.Poi qualcuno ha cominciato a rappresentare la necessità di una grande cittadella della Giustizia che potesse diventare la risoluzione di tutti i problemi, visto che l’impresa che l’avrebbe potuto realizzare avrebbe anticipato le spese e nel breve volgere di qualche anno la cittadella di cui si è parlato e sparlato inutilmente per circa quinddici anni, sarebbe stata una realtà. Oggi ci ritroviamo punto e a capo a dover riprendere non sappiamo in quali termini. a parlare di una sede definitiva, lo sapremo il 28 maggio e solo allora conosceremo i dettagli di una nuova storia, ma nel frattempo, e fino a quando non ci sarà la nuova certa sede della Giustizia a Bari, nessuno ci dirà mai quanto siè speso fino ad oggi, quanto costerà il nuovo palazzo, ed i tempi perchè l’opera sia realizzata. A conti fatti, nessuno paga nè pagherà per questo sperpero del denaro pubblico, e ci dispiace dover prendere atto che in questo caso la giustizia ha fortemente deluso.

Prf.Marengo

Related posts

Reddito di cittadinanza, C-Entra il futuro: “Pare che tra gli obblighi previsti il ministro Di Maio abbia aggiunto la partecipazione a un comizio informativo”

redazione@metropolinotizie.it

“Non ho firmato perché la politica non può mai perdere la sua umanità” dice il ministro Trenta

redazione@metropolinotizie.it

Sembra assurdo ma in Italia si muore più per infezioni ospedaliere che per incidenti stradali.

Redazione Metropoli Notizie

Bari è solo via Sparano,e nei sottopassi e nelle periferie?

Redazione Metropoli Notizie

Autonomia delle Regioni, Longo: “Un vero tradimento ai principi basilari della Costituzione”

redazione@metropolinotizie.it

Loizzo: “pari opportunità e diritti dei disabili siano priorità della politica”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy