Bari Prima Pagina

Il Presidente della Regione Michele Emiliano in visita al primo master per futuri manager di residenze sanitarie assistenziali

INVITO STAMPA

 IL PRESIDENTE DELLA REGIONE MICHELE EMILIANO IN VISITA AL PRIMO MASTER IN PUGLIA PER FUTURI MANAGER DI RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI 

Bari – Sabato 23 Novembre 2019 ore 10.30 Villa Romanazzi Carducci  Via Giuseppe Capruzzi, 326

All’incontro intervengono:

  • Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia
  • Francesco Schittulli, Medico chirurgo e presidente della LILT
  • Carmine Clemente, Docente dell’Università degli Studi di Bari 
  • Antonino Giannone, Docente del Politecnico di Torino
  • Pietro Schino, Presidente dell’associazione Alzheimer Bari
  • Antonio Perruggini, Dirigente di azienda e coordinatore del Master

Introducono:

  • Salvatore Calasso, presidente Adsum
  • Rudy Russo, Direttore Generale Adsum
  • Vito Gargano, Direttore Adsum Bari 

Un nuovo percorso per formare profili dirigenziali altamente qualificati in grado di operare all’interno di strutture socio-sanitarie pubbliche e private, e organizzazioni attive in questo settore.

Si tratta del Master di Alta Formazione in “Management delle Strutture Socio-Sanitarie” –  unico nel suo genere sul territorio pugliese – che, cominciato qualche giorno fa, vedrà Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, intervenire alla lezione plenaria in programma sabato 23 novembre a Villa Romanazzi Carducci a Bari.

Durante la giornata si alterneranno, con contributi specifici, anche i membri del Comitato Tecnico Scientifico del Master – Francesco Schittulli (Medico Chirurgo – Presidente Lilt), Antonino Giannone (Docente Politecnico di Torino), Carmine Clemente (Docente Università di Bari), Pietro Schino (Presidente Associazione Alzheimer Bari) e Antonio Perruggini (Dirigente di Azienda e Coordinatore del Master) – che affronteranno temi cruciali quali quello della leadership, dell’etica della professione, dell’innovazione culturale, dell’umanizzazione, della medicina territoriale, delle terapie non farmacologiche e dello stato epidemiologico delle patologie neurodegenerative.

I lavori saranno introdotti da Salvatore Calasso e Rudy Russo, rispettivamente presidente e Direttore Generale Adsum – organismo formativo accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dalla Regione Puglia -, e da Vito Gargano, direttore della sede di Bari.

In Puglia, circa 500 strutture diurne e residenziali – che accolgono oltre 20 mila pazienti anziani e disabili – saranno riconvertite in RSA garantendo così occupazione a migliaia di professionisti e alto standard qualitativo dei servizi di assistenza. 

Al fine di rispondere a tale esigenza, è necessario formare personale qualificato che deve provvedere ai diversi bisogni dell’ospite della struttura per il mantenimento del suo stato di salute e di benessere psicofisico.

«Alcuni elementi – commenta Antonio Perruggini, coordinatore del master – che caratterizzano sempre di più il settore socio-sanitario come, ad esempio, la necessità di gestire strutture con adeguati livelli qualitativi di assistenza in armonia con il fabbisogno di risorse umane, fanno sì che competenze professionali e specifiche abilità manageriali siano oggi fortemente richieste e ricercate dalle aziende sanitarie e socio-sanitarie e investitori privati molto interessati allo sviluppo del settore in Puglia. Al tempo stesso, il Master rappresenta una concreta possibilità per i giovani laureati pugliesi di restare nella propria terra e affermarsi in un settore in enorme evoluzione e di interesse internazionale socio-economico a livello».

Il corso si articola in due parti: una di formazione in aula (500 ore) condotta da un team di autorevoli docenti ed esperti del settore, l’altra di analisi delle best practices europee e di esperienze pratiche sul campo presso le migliori RSA pugliesi (500 ore).

Certa della vs presenza sabato 23 novembre e ringraziando per la visibilità che si potrà dare all’iniziativa, colgo l’occasione per inviare cari saluti,

Giusy – Uff. Stampa Adsum

Related posts

Dalla prossima settimana sarà in attività quello che dovrebbe essere il nuovo palazzo di Giustizia di Bari

Redazione Metropoli Notizie

Le cape di ferro di Bari come i nasoni di Roma

Redazione Metropoli Notizie

Addetti alla sicurezza ADP, a rischio la salute dei lavoratori?

Redazione Metropoli Notizie

Monopoli: grande successo del convegno contro le droghe.

redazione@metropolinotizie.it

Il brutto mistero del fallimento di ferrovie Sud Est

Redazione Metropoli Notizie

Barca scafisti diventa biblioteca per giovani a rischio Bari

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy