Ambiente e Vita Politica Prima Pagina Puglia

Il presidente dell’AGER Grandaliano e l’assessore regionale all’Ambiente si dimettano

Nonostante gli impegni e le promesse a tutt’oggi in Puglia non si è chiuso il ciclo dei rifiuti” è quanto dichiarato dal Senatore di Forza Italia Luigi Vitali a proposito dell’emergenza rifiuti scoppiata in Puglia. “In cinque anni nessun impianto pubblico di umido (fos) è stato realizzato ed i pugliesi sono costretti a pagare il costo del trasporto dei rifiuti fuori regione” ha continuato il parlamentare pugliese “Da un lato si incentiva la raccolta differenziata e dall’altro si consente il conferimento dei rifiuti nelle discariche addirittura con un’ordinanza regionale. E poi si ha la faccia tosta di dichiarare di aver risolto il problema dei rifiuti in terra di Brindisi ed il problema del recupero dell’umido.” Il Sen. Vitali ha poi concluso: “Una cosa dovrebbero fare Grandaliano (presidente AGER) e Stea (Assessore all’ambiente): dimettersi. Se Emiliano c’è batta un colpo prima che sia troppo tardi.

Related posts

Sede regionale ex Ciapi. Avviati lavori di rimozione amianto. Trevisi (M5S): “Finalmente dipendenti trasferiti in una sede più adeguata”

redazione@metropolinotizie.it

Tirendiconto: problemi per le casse grilline?

Redazione Metropoli Notizie

Zinni: in Puglia si fanno pochi figli, necessario un piano di politiche famigliari

Redazione Metropoli Notizie

Il Garante regionale Abbaticchio interviene sull’affido e accoglienza dei minori in Puglia

redazione@metropolinotizie.it

Dalla Regione 71 mln per 526 nuovi bus

redazione@metropolinotizie.it

Governo, Congedo: “FdI Puglia pronti a raccogliere l’appello di Giorgia Meloni: al voto subito o scenderemo in piazza”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy