Economia Politica

Il reddito di cittadinanza a quante ore di lavoro corrisponde?

Ogni giorno si prende atto che il reddito di cittadinanza non ha risolto le condizioni di vita degli aventi diritto, anzi ci si convince sempre più che avrebbe dovuto essere elargito con più razionalità, verficandone l’utilizzo finale. Spesso ci chiediamo il perchè di questo, visto che molti dei fruitori non lo utilizzano per campare, bensì per arrotondare il reddito presunto che già possiedono.

Perchè il reddito di cittadinanza non viene corrisposto per un certo numero di ore lavorative? Cioè se per esempio seicento euro mensili a corrispondessero a trenta ore di lavori socialmente utili presso scuole, enti, comuni. Non si distribuiscono soldi a titolo gratuito perchè c’è tanta gente che vive in estrema povertà. Soldi si, ma dopo aver prestato ore di lavoro.

Related posts

I depuratori dell’AQP funzionano bene? Con quell’acqua depurata è possibile lavare le strade o farne altro utile uso?

Redazione Metropoli Notizie

Porti aperti per tutti, nessuno recrimini poi per le conseguenze prevedibili

Redazione Metropoli Notizie

Laricchia: i lavoratori delle FD costruzioni senza stipendio da mesi

Redazione Metropoli Notizie

Emiliano: sarò io il candidato governatore della puglia.

Redazione Metropoli Notizie

PSR, Ventola: “L’assessorato sospende il secondo bando. Una buona notizia per gli agricoltori pugliesi”

redazione@metropolinotizie.it

Elezioni regionali in Puglia, Emiliano si sottoporrà alle primarie?

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy