Economia Politica

Il reddito di cittadinanza a quante ore di lavoro corrisponde?

Ogni giorno si prende atto che il reddito di cittadinanza non ha risolto le condizioni di vita degli aventi diritto, anzi ci si convince sempre più che avrebbe dovuto essere elargito con più razionalità, verficandone l’utilizzo finale. Spesso ci chiediamo il perchè di questo, visto che molti dei fruitori non lo utilizzano per campare, bensì per arrotondare il reddito presunto che già possiedono.

Perchè il reddito di cittadinanza non viene corrisposto per un certo numero di ore lavorative? Cioè se per esempio seicento euro mensili a corrispondessero a trenta ore di lavori socialmente utili presso scuole, enti, comuni. Non si distribuiscono soldi a titolo gratuito perchè c’è tanta gente che vive in estrema povertà. Soldi si, ma dopo aver prestato ore di lavoro.

Related posts

Taglio ai vitalizi, Turco: “Abbiamo destinato 530mila euro alle malattie rare. Scritta una pagina storica”

redazione@metropolinotizie.it

ROGHI TOSSICI: STAMATTINA LA RIUNIONE DEL COMITATO PROVINCIALE PER L’ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA

redazione@metropolinotizie.it

Salvini non tiri troppo la corda perchè i sondaggi possono essere ridimensionati da eventi imprevedibili.

Redazione Metropoli Notizie

Cera: “Festa popolare, il presidente Emiliano incontra il mondo agricolo”

redazione@metropolinotizie.it

AQP: il fallimento di Emiliano nella scelta della governance. Da anni i 5s chiedono trasparenza

redazione@metropolinotizie.it

BUONI PER CELIACI, INTERROGAZIONE DAMASCELLI (FI): “SERVIZIO SOSPESO PER DUE GIORNI, SI CONSENTA RECUPERO CREDITO RESIDUO DI GIUGNO”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy