Puglia

Ilva: Fabio Riva assolto da bancarotta

Accusa per crac holding che controllava siderurgico.

Fabio Riva, uno dei componenti della famiglia ex proprietaria dell’Ilva di Taranto, è stato assolto oggi dal gup di Milano Lidia Castellucci nel processo con rito abbreviato e con al centro due accuse di bancarotta per il crac della holding che controllava il gruppo siderurgico. “Il fatto non sussiste”, ha stabilito il giudice assolvendo l’imputato, che era assistito dall’avvocato Salvatore Scuto.

Nell’ottobre del 2017 Fabio Riva, difeso nel processo abbreviato anche dal legale Gian Paolo Del Sasso, e il fratello Nicola Riva si erano visti respingere dall’allora gup Chiara Valori la richiesta di patteggiamento (rispettivamente a 5 e a 2 anni), concordata con la Procura, nell’ambito del filone di indagine principale dell’inchiesta milanese sulla bancarotta, ritenendo la pena “incongrua”. La prima bocciatura da parte di un altro giudice risaliva al febbraio del 2017.

Fonte: Ansa

Related posts

De Leonardis: “Foggia ancora una volta bistrattata da Trenitalia e dalla Regione”

redazione@metropolinotizie.it

Nell’inspiegabile silenzio di chi sapeva: il misterioso caso di Ferrovie Sud Est

redazione@metropolinotizie.it

Trasporti, numerosi problemi per chi raggiunge Lecce in autobus

Redazione Metropoli Notizie

Xylella, C-Entra il futuro: “Emiliano non può screditare il lavoro delle istituzioni scientifiche su Xylella o avallare teorie tipo quella dei bambini portati dalla cicogna”

redazione@metropolinotizie.it

Xylella, Perrini: “Purtroppo sono stato facile profeta. Serve potenziare subito il personale dell’Arif”

redazione@metropolinotizie.it

I “terroni” ringraziano il giornalista Vittorio Feltri. Grazie a lui da oggi non sarà più facile offenderci .

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy