Economia

Industria, a giugno giù fatturato e ordini

Fatturato -0,5%, ordinativi -0,9%

A giugno arretrano fatturato e ordini dell’industria italiana. In particolare il fatturato segna un calo dello 0,5% rispetto al mese precedente e dello 0,8% rispetto al giugno 2018 (il dato corretto per gli effetti di calendario; il grezzo segna -3,8%). Lo rileva l’Istat, spiegando che la dinamica congiunturale è sintesi di una flessione del mercato interno (-1,2%) e di un modesto aumento di quello estero (+0,5%). 

Nel secondo trimestre l’indice complessivo è diminuito dello 0,1% rispetto al trimestre precedente. E gli ordinativi dell’industria italiana registrano a giugno un calo congiunturale sia su base mensile (-0,9%) sia nel complesso del secondo trimestre (-0,4%). Su base annua, il dato grezzo evidenzia un calo del 4,8% rispetto al giugno 2018. La flessione tendenziale è la peggiore dal luglio 2016 (-9,2%). Il calo congiunturale, spiega l’Istat, riflette la contenuta crescita delle commesse provenienti dal mercato interno (+1,1%) e la marcata diminuzione di quelle dall’estero (-3,8%).

Fonte: Ansa

Related posts

Forse in futuro occorrerà tornare a conservare il denaro sotto il mattone.

Redazione Metropoli Notizie

Un libro accusa le Big Four: «Tra conflitti d’interesse e guadagni facili, PwC, Kpmg, EY e Deloitte hanno tradito la loro anima»

redazione@metropolinotizie.it

Certi politici hanno le gambe corte,pensavate veramente che non ci sarebbero stati aumenti di tasse? Bugiardi!

Redazione Metropoli Notizie

Chi ce li manda questi AD terminator delle grandi aziende?

Redazione Metropoli Notizie

Dichiarazione delle spese elettorali per le amministrative del 26 maggio 2019

Redazione Metropoli Notizie

Prosegue la fase di debolezza dell’economia ma sale il lavoro

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy