Attualità

Insenature e calette: ecco le più belle d’Italia.

Dieci piccole baie di bellezza mozzafiato, tutte da scoprire e da sognare aspettando le vacanze

Mare turchese, acque purissime e una natura di bellezza intensa ed emozionante.Ecco dieci piccole insenature incantevoli, veri angoli di paradiso: alcune sono celeberrime, altre meno note, ma sempre affascinanti. Tutte da scoprire e da visitare durante le prossime vacanze.

CAPRICCIOLI – COSTA SMERALDA – SARDEGNA – Una spiaggia poco più grande di un fazzoletto, circondata da rocce bianche e rosate. Le acque hanno una trasparenza eccezionale tanto che i turisti fanno la fila per potervi sostare almeno per qualche tempo. Si trova nella Sardegna settentrionale, a poca distanza da Porto Cervo, in Costa Smeralda.

CALA GOLORITZÈ – OGLIASTRA – SARDEGNA Si trova a 9 chilometri da Baunei, nella regione sarda dell’Ogliastra ed è famosa per la roccia a pinnacolo alta circa 140 metri che attira ogni anno numerosi appassionati di climbing di tutto il mondo. L’insenatura circostante è incantevole, con acque turchesi e trasparenti.

SAN FRUTTUOSO – CAMOGLI – LIGURIA – Una piccola spiaggia di ghiaia, un mare verde smeraldo e una antica abbazia benedettina stretta tra mare e montagna: è uno degli angoli più celebri della Riviera Ligure di Levante. Si raggiunge solo in barca o con un trekking, lungo un sentiero piuttosto impegnativo.

CALA VIOLINA – MAREMMA – TOSCANA – Questa suggestiva caletta si trova all’interno della riserva naturale delle Bandite di Scarlino. Non ha grandi dimensioni, ma è unica al mondo: la sabbia della spiaggia quando viene calpestata e in assenza di altri rumori, emette un suono che ricorda la voce di un violino.

CHIAIA DI LUNA – PONZA – LAZIO – E’ la spiaggia più famosa e fotografata di Ponza. La sua forma e il colore fanno pensare a quella di una falce di luna in una notte d’estate. La spiaggia è fatta di ghiaia bianca sottile, che assicura il colore turchese e la trasparenza dell’acqua, ma attualmente non è agibile e la baia può essere raggiunta solo dal mare perché la falesia che sovrasta la spiaggia è franosa e richiede lavori di consolidamento.

BAIA DELLE DUE SORELLE – RIVIERA DEL CONERO – MARCHE – Simbolo di questo incantevole tratto di costa, deve il suo nome alle due rocce gemelle che si stagliano sul blu del mare. La baia è raggiungibile solo dal mare e questo la preserva dall’assalto dei turisti, conservando una natura incontaminata e selvaggia.

TORRE SANT’ANDREA – LECCE – PUGLIA – Questo tratto di costa rocciosa si trova tra Baia dei Turchi e Torre dell’Orso, e costituisce una sorta di piattaforma naturale sul mare. E’ un paradiso di piccole grotte, calette e faraglioni, di bellezza mozzafiato.

SAN DOMINO E SAN NICOLA – ISOLE TREMITI – PUGLIA – Le Isole Tremiti sono un arcipelago situato nel mare Adriatico, 22 km a nord del promontorio del Gargano. San Domino è l’isola più grande e più abitata, e possiede l’unica spiaggia sabbiosa dell’arcipelago: Cala delle Arene. San Nicola, invece, è sede comunale e ospita i principali monumenti dell’arcipelago.

CALA ROSSA – FAVIGNANA – SICILIA – E’ una delle insenature più belle e pittoresche dell’arcipelago delle Egadi. Il colore turchese del mare fa uno splendido contrasto con le rocce bianche di tufo che costituiscono la costa.

SPIAGGIA DEI CONIGLI – LAMPEDUSA – E’ considerata una delle spiagge più belle del mondo e da anni è in testa alle classifiche delle preferenze dei viaggiatori internazionali. Questa incantevole insenatura ha mare cristallino e una spiaggia bianca, amatissima e molto frequentata dai bagnanti durante tutta l’estate.

Related posts

Mercatone Uno, pochi fatti molte parole (video).

redazione@metropolinotizie.it

I cani fanno gli occhi languidi per intenerire come i bimbi umani

redazione@metropolinotizie.it

Disoccupati più al sud Italia che in tutta la Germania

Redazione Metropoli Notizie

Sprechi alimentari, Mennea: “Uno spot per diffondere la legge e combattere la povertà”.

redazione@metropolinotizie.it

I grandi del jazz a Palazzo delle Arti Beltrani a Trani per il Festival “Jazz a Corte”. Domenica 18 agosto continua il Secondo tempo della rassegna musicale di successo con il Nico Morelli Trio

redazione@metropolinotizie.it

“Basta comprare vini veneti”. Il boicottaggio dei bar del Sud

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy