Politica

La casta dei vertici politici, riduce il numero dei parlamentari, ma non quello di Ministri, sottosegretari e viceministri.

140 sono poi le poltrone d’oro del sottogoverno.

22 ministri, 39 sottosegretari, e 6 viceministri. Mondo era, mondo è, mondo sarà. Questa enorme armata Brancaleone farà le stesse cose di chi l’ha preceduto partendo da un programma rose e fiori che si rivelerà un’altro imbroglio nei confronti di coloro che hanno creduto che in questo nostro Paese la casta potesse cambiare maschera.

Tra i primi punti all’odg di questo nuovo Governo, ci sarà la riduzione del numero dei parlamentari e dei senatori che, soprattutto a detta dei grillini, rappresentano la parte marcia di questa nostra società.

Il populismo che continua ad illudere gli italiani, si dissolverà nel nulla perchè dietro la proposta della riduzione architettata ad arte, dovrà esserci una nuova legge elettorale che probabilmente produrrà benefici solo a chi spera di fare fuori l’unico nemico che si chiama Matteo Salvini,e governare senza ostacoli.

Meno deputati ma molti incarichi di sottogoverno, circa 140 nei CDA dei grandi enti a partecipazione statale, strapagati per sistemare amici e compari, mentre i personaggi sempre sorridenti sbandiereranno di aver sottratto quattro soldi ai parlamentari e senatori ritenuti in eccesso, felici di aver gabbato tutti e di essersi sistemati per le feste.

500 euro sottratti ad un rappresentante del popolo in Parlamento diventa notizia di prima pagina mentre i saccheggiatori di aziende partecipate e ridotte al fallimento ricevono enormi compensi di fine mandato. Ci sono infine gli enti inutili che ogni Governo in carica ha finto di voler abolire senza riuscircii, uno tra gli altri il famoso Cnel, vero pozzo inservibile di S. Patrizio.

PRF. Marengo

Related posts

Piano di riordino. M5S: “Ancora una volta il libro delle buone intenzioni, ma nella realtà assistenza territoriale ancora a zero”

redazione@metropolinotizie.it

Il comportamento di certe Procure nei casi di fallimento. La legge è uguale per tutti?

redazione@metropolinotizie.it

Governo, M5S: “In Puglia nessuna alleanza con Emiliano. Alternativi ai partiti della vecchia politica”

redazione@metropolinotizie.it

Approvata proposta per il contrasto alle delocalizzazioni. Bozzetti: “Tuteliamo aziende serie e favoriamo il reinserimento dei lavoratori”

redazione@metropolinotizie.it

Il reddito di cittadinanza a quante ore di lavoro corrisponde?

Redazione Metropoli Notizie

I buonisti dell’accoglienza suggeriscano le soluzioni per la sicurezza degli italiani. Lo Sri Lanka è un segnale drammatico.

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy