Politica

La Giustizia italiana come le tre scimmie, non ha visto,non ha parlato non ha sentito.

Quello che sta accadendo nel nostro Paese è semplicemente assurdo. Ci accorgiamo solo oggi di essere stati maltrattati, presi in giro e truffati da associazioni a delinquere composte da personaggi senza scrupoli che hanno mal gestito un intero Paese. Circa sessanta milioni di italiani, in buona fede. hanno creduto in una giustizia giusta, in una classe politica che ci ha traditi. Non c’è un settore della vita pubblica indenne da porcherie, dal malaffare e dal facile arricchimento che oggi appare nelle sue crude verità. L’esempio più eclatante viene dall’ anticorruzione che mette a nudo uno scandalo vergognoso per un appalto conseguente al forte terremoto che, nel 1980, ossia trentanove anni fa, distrusse parte della Galleria Pavoncelli, una grande opera pubblica realizzata ai primi del 900 e lunga centinaia di chilometri. Una galleria di vitale importanza, visto che dalla Campania faceva giungere la preziosa acqua fini al salento pugliese. Oggi qualcuno si accorge che in quella gara di appalto per la ricostruzione di circa 10 chilometri di galleria fu falsata con lo spreco di circa 20 milioni, ed una spesa totale approssimativa di altri 250 milioni. Dopo l’ingente sperpero di denaro pubblico, quella grandissima opera rimane ancora chiusa rappresentando una eterna opera incompiuta. Oggi cominciamo ad apprendere le verità che ci sono state sempre negate, qualcosa non ha funzionato in quel meccanismo infernale che si chiamava , malapolitica,. Siamo comunque dell’avviso che oggi, dopo un tacito silenzio durato quarant’anni, sarebbe facile calcare la mano su uomini e istituzioni, ma vogliamo credere che c’è ancora tanta parte di Giustizia Giusta che può e deve emergere. La magistratura resti fuori e lontana dalle sirene del potere della politica, e si proceda ad una riforma della magistratura, con la separazione delle carriere e la velocizzazione delle procedure giudiziarie.

Related posts

Barone: intimidazioni e minacce. gli amministratori locali non sono soli

Redazione Metropoli Notizie

Decaro sindaco di Bari rieletto presidente nazionale dell’Anci. I nostri auguri

Redazione Metropoli Notizie

Scissione del Pd più vicina, pronti i nuovi gruppi di Renzi | Zingaretti: “Spero non ci siano divisioni”

redazione@metropolinotizie.it

Politica, DiT: “I Consigli regionali sono lo specchio del fallimento di Emiliano, fuori migliaia di protestanti, in Aula il governo assente”.

redazione@metropolinotizie.it

Cosa non si farebbe per il potere. Tutti con tutti e contro tutti.

Redazione Metropoli Notizie

Cera: “Festa popolare, il presidente Emiliano incontra il mondo agricolo”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy