Attualità Politica

La politica è come il gioco del burraco?

Francamente ne abbiamo le tasche piene di questi atteggiamenti di politica litigiosa e delle strategie dei dispetti finalizzati quasi esclusivamente a scipparsi i consensi ti un elettorato che sembra sconcertato e indeciso.
Si diceva un tempo: la politica è come il gioco del burraco, se non lo impari bene da giovane, non saprai giocarlo da adulto.
Fino a circa quindici anni fa, con quello che era il materiale umano disponibile di allora, c’erano pure le polemiche tra i partiti, anche aspre, mai però all’interno di una coalizione si assisteva ad uno scambio di critiche pesanti, qualche volta con una punta di volgarità con stampato sul viso la soddisfazione di esprimere concetti basati su divergenze motivate dal tentativo di scippare voti e consensi al socio di una maggioranza di governo che poggia le sue basi e e si regge su un tappeto di spilli spilli. Che senso ha litigare su ogni cosa per poi affermare che il Governo comunque dovrebbe avere ancora vita lunga? Salvini e Di Maio si sgambettano continuamente e la democrazia nella Lega e nel Mov.5 Stelle è inesistente, visto che solo in pochissimi hanno diritto di parola. Occorrerebbe restituire agli elettori il diritto di esprimere il libero voto di preferenza, conoscere chi sono candidati, seguirli nel loro percorso politico per chiedergli del loro operato sul proprio territorio. Chi sono i parlamentari? Quanti se ne conoscono? Chi “consiglia” Di Maio e Salvini? Quanto pesa la presenza di Conte? Noi siamo convinti, che al di là delle rassicurazioni di circostanza, dopo le prossime europee il Governo andrà in frantumi, con conseguenze pessime. Il populismo è stato sempre causa di sventure.

Prf. Marengo

Related posts

Ex Ilva, Zullo: “Emiliano pensa di impressionare e prendere voti dai pugliesi affidando la valutazione all’Oms. E si ricorda dopo 4 anni? E gli organismi interni cosa hanno fatto?”

redazione@metropolinotizie.it

VITALI (CAMBIAMO): PD-5STELLE NON DEGNI DI RAPPRESENTARE LA 7’ POTENZA ECONOMICA

Redazione Metropoli Notizie

La teoria delle finestre rotte e il cassonetto sul posto riservato ai disabili

redazione@metropolinotizie.it

Elezioni Provincia BAT, Marmo e Zinni scrivono al presidente: “Città di Andria esclusa da elezioni? Si rinvii la votazione”

redazione@metropolinotizie.it

Disoccupati più al sud Italia che in tutta la Germania

Redazione Metropoli Notizie

Il sindaco di Bari Decaro ha sostenuto in campagna elettorale che a Bari non ci sono periferie

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy