Ambiente e Vita Puglia

La regione Puglia può finanziare gli inceneritori?

Anche se con molto ritardo rispetto alle regioni del nord, finalmente la Regione Puglia finanzierà la realizzazione di inceneritori finalizzata a ridurre il volume dei rifiuti che oltre all’inquinamento influisce negativamente anche sui bilanci delle civiche amministrazioni.Non si sentono ancora gli strilli dei soliti ambientalisti, secondo i quali non è possibile bruciare rifiuti pur difendendo e riducendo quasi a zero l’inquinamento. Abbiamo in Puglia visitato già anni addietro il termovalorizzatore di Massafra che brucia ecoballe producendo energia elettrica capace di illuminare l’intera città e monitorare l’ambiente con opportune torri di controllo operative 24/24 ore. Contestualmente deve essere intensificata la raccolta differenziata ancora a livelli mediocri specie nelle grandi città. E’ una questione di mentalità che però cambia a secnda dele zone del Paese, con fenomeni strani che coinvolgono quando uno del sud si trasferisce al nord, integrandosi e diventando ligio ai suoi doveri edi cittadino che collabora per la salvaguardia dell’Ambiente. Ci auguriamo che il provvedimento della Regionetrovi applicazione quanto prima e che la vigilanza tecnica sui lavori si asfissiante.

PRF

Related posts

Procreazione assistita: le coppie non vogliono figli oppure non possono averli?

Redazione Metropoli Notizie

Allarme Giustizia Tributaria salentina. Commissione Tributaria Regionale – Sezione Lecce: 1848 appelli presentati a Lecce nel 2015 oggi sono stati trasferiti a Bari

redazione@metropolinotizie.it

La discarica di Grottaglie resta chiusa, Mazzarano: “Vinta una lunga battaglia”

redazione@metropolinotizie.it

A.Mittal:Di Maio, stiamo lavorando

redazione@metropolinotizie.it

Autovelox SS96. Conca (M5S): “Dalla Prefettura solo la raccomandazione ad una adeguata visibilità”

Redazione Metropoli Notizie

Gruista morto,’premi a chi non scioperò’

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy