Senza categoria

L’Acquedotto Pugliese proroghi la scadenza per il bonus idrico

Acquedotto-1024x682

Il prof. Nicola Costantino in una intervista rilasciata alla stampa ha lasciato intendere che probabilmente a Bari non ci sono più famiglie indigenti visto che l’Ente ha potuto utilizzare solo 2 dei 6 milioni di euro di contributi perchè non sarebbero pervenute altre richieste. Siamo certi della buona fede dell’Amministratore di AQP, ma le verità sono altre perchè la maggior parte dei non richiedenti erano all’oscuro della possibilità di ottenere agevolazioni nei pagamenti delle bollette dell’acqua, oppure gli amministratori condominiali si sono guardati bene dal caricarsi di un lavoro abbastanza fastidioso. Noi suggeriremmo agli amministratori di AQP di riaprire i termini per consentire a tante famiglie a cui non dispiacerebbe risparmiare un poco di denaro, visto l’aria che tira. Speriamo che questo accada e che sia data alla notizia tutta la pubblicità che merita.

                                                                                                                                                  PRF.Marengo

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy