Cronaca Puglia

Lancio pietre contro braccianti, 3 feriti

Stavano andando al lavoro nei campi in bicicletta all’alba

Tre giovani migranti che stavano andando al lavoro nelle campagne del Foggiano questa mattina all’alba sono stati feriti da pietre lanciate da sconosciuti da un’auto in corsa. Un episodio analogo si era verificato nella stessa zona il 15 luglio scorso contro altri due braccianti.
 

Il primo dei tre feriti, un giovane gambiano di 22 anni, è stato soccorso dalla polizia, intervenuta dopo una segnalazione, lungo la strada statale 89 all’altezza del bivio per San Marco in Lamis: il giovane era riverso a terra con una ferita alla testa. E’ stato colpito mentre andava al lavoro in bicicletta.

E’ stato medicato in ospedale dove la ferita è stata giudicata guaribile in una settimana. Al pronto soccorso i poliziotti hanno individuato altri due extracomunitari di 20 e 30 anni feriti da pietre lanciate sempre da un’auto in corsa nella stessa zona. Ora gli investigatori dovranno accertare se il ferimento dei braccianti sia avvenuto contestualmente. Sono in corso le ricerche dei responsabili.

Fonte: Ansa

Related posts

Mov.5 Stelle: richiesta indagine su nomina a Innovapuglia.

Redazione Metropoli Notizie

I servizi del welfare nella settimana di Ferragosto

Redazione Metropoli Notizie

Nuovo ospedale Monopoli-Fasano, Amati: “Finiti gli scavi. ASL aumenti sua attenzione perché tra Bari e Brindisi c’è urgente necessità”

redazione@metropolinotizie.it

E’ possibile far convivere il rispetto dell’Ambiente e proteggere l’occupazione?

Redazione Metropoli Notizie

Tornano le meduse in basso Adriatico: morsi sui bagnanti soccorsi dai bagnini. I Comuni e gli stabilimenti balneari segnalino sulle spiagge ai bagnanti la presenza di meduse con appositi cartelli

redazione@metropolinotizie.it

Agricoltura. Casili: “Per l’incapacità di Emiliano i giovani che vogliono investire nel settore devono andare fuori”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy