Bari Politica

L’Impegno che chiediamo al nuovo Sindaco di Bari

Ad un mese circa dal voto del 26 maggio chiediamo al sindaco che sarà eletto, di impegnarsi a risolvere i tanti problemi cittadini che nonostante tutti i proclami sono rimasti completamente insoluti. Cominciamo dalla rete filoviaria riattivata in parte ma solo per poco, che è presente in tutte le strade del centro e della periferia con problemi rischio per la incolumità cittadina. La rete si estende per non pochi chilometri e se venisse portata via, il ricavato potrebbe essere devoluto in beneficenza. Collegato alla rete ci sono i filobus acquistati dall’Amtab, ma mai entrati in funzione nonostante qualche tentativo per la linea di Carbonara a Bari. Quanto è stato speso per i filobus inutili? C’era una opposizione in consiglio comunale, cosa ha fatto? Quanti sono gli stalli per la sosta a pagamento? 19 mila? Forse più o forse meno ma non è stato mai reso pubblico l’ammontare degli introiti a favore dell’Amtab e non si capisce il perché. Quante biciclette furono acquistate dal comune di Bari e messe a disposizione dei cittadini per l’esperimento fallito di incentivare l’uso delle due ruote e alleggerire in traffico urbano? Che fine hanno fatto quelle biciclette? E i supporti arrugginiti che sono lì a testimoniare il fallimento di una iniziativa? Recentemente pare che l’amministrazione comunale abbia elargito contributi a fondo perduto agli acquirenti di circa tremila biciclette, quale fine ha quest’altra iniziativa a perdere? Ci fermiamo qui ma continueremo nella speranza di avere chiarimenti da qualche magistrato di buona volontà.
Prf. Marengo

Related posts

Chi sono le sardine che predicano bene e razzolano male?

Redazione Metropoli Notizie

Boccia, capolavoro spaventare investitore

redazione@metropolinotizie.it

Centenario AQP. Loizzo: “acqua pubblica nel passato e nel futuro della Puglia”

redazione@metropolinotizie.it

Ingenuità disarmante della nuova classe politica, Mattarella avrebbe fatto meglio a sciogliere le Camere

Redazione Metropoli Notizie

Respinta dal Consiglio regionale la proposta di revoca del Commissario Arpal

Redazione Metropoli Notizie

Porti aperti per tutti, nessuno recrimini poi per le conseguenze prevedibili

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy