Bari

Lite a sprangate in negozio Bari, arresto

Avventore ricoverato con prognosi riservata, locale chiuso da Ps

Il giorno di ferragosto, al termine di una lite per futili motivi con un cliente, un dipendente di un negozio di alimentari vicino alla stazione centrale di Bari ha colpito ripetutamente al capo con una spranga di ferro il rivale, ferendolo gravemente: per questo motivo il questore di Bari ha disposto la chiusura per sette giorni dell’esercizio commerciale nel quale è avvenuta l’aggressione.

Il giorno dopo il pestaggio – si è appreso oggi – i carabinieri hanno arrestato il dipendente del locale, un 27enne originario del Bangladesh, accusato di lesioni personali gravissime. La vittima dell’aggressione, un 22enne libico, è ricoverata in prognosi riservata.

Fonte: Ansa

Related posts

LA GIUNTA APPROVA IL PROGETTO PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELL’ILLUMINAZIONE DI VIALE TATARELLA. GALASSO: “PROCEDIAMO CON LA CONVERSIONE A LED DEI CORPI ILLUMINANTI IN CITTÀ”

redazione@metropolinotizie.it

Il piano segreto delle Ferrovie dello Stato e il falso fallimento.

redazione@metropolinotizie.it

Il secondo round di Viero

redazione@metropolinotizie.it

Chiude lo stabilimento Saicaf a Bari

redazione@metropolinotizie.it

Sede regionale ex Ciapi. Avviati lavori di rimozione amianto. Trevisi (M5S): “Finalmente dipendenti trasferiti in una sede più adeguata”

redazione@metropolinotizie.it

Il forno a microonde di Ferrovie del Sud Est

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy