Attualità Politica

Lotta alla criminalità in Puglia, Longo un onore la testimonianza di Capitano Ultimo

“E’ stato un onore partecipare questa mattina all’audizione – voluta dalla Commissione regionale di studio e inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata in Puglia – di Capitano Ultimo, il colonnello dei Carabinieri Sergio De Caprio che arrestò Toto Riina nel 1993. La sua è stata una testimonianza di altissimo valore per comprendere nei dettagli le strategie delle mafie per infiltrarsi  nella cosiddetta società civile e quale può essere la migliore risposta dello Stato, anche traendo insegnamenti dagli errori del passato, nella lotta alla criminalità organizzata. Una battaglia che la Commissione Consigliare, vuole portare nelle scuole perché informazione, sensibilizzazione, formazione possono essere tra le migliori armi contro le sirene tentatrici della piovra”.E’ quanto sottolinea il vicepresidente del Consiglio, Peppino Longo: “Invitare il col. De Caprio è un modo per dimostrargli la vicinanza, la solidarietà e la gratitudine di noi tutti ed è di conforto la consapevolezza di quanto di incisivo è stato compiuto nella lotta alla mafia sulla scia dell’azione di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, a cominciare dalla ribellione di parti sempre più importanti della società e dell’economia alle varie forme di ricatto e di oppressione del potere criminale. Il nostro impegno è quello di proseguire nel cammino tracciato da questi autentici eroi, affinché prevalgano sempre e sopra ogni cosa i valori dell’onestà, della correttezza ed il rispetto dei principi che fondano la nostra democrazia, contro ogni forma di violenza, di sopruso, di sopraffazione della criminalità organizzata”.

Related posts

Michele Emiliano ha rifiutato il ruolo di Ministro della Giustizia?

Redazione Metropoli Notizie

Pentassuglia: Approvato dal Consiglio regionale il piano per la qualità dell’aria

Redazione Metropoli Notizie

Dimissioni Di Gioia. M5S: “Continua “Beautiful” in salsa pugliese. Mentre loro pensano alle poltrone, chi pensa all’agricoltura?”

redazione@metropolinotizie.it

Procida: Il mondo salvato dai ragazzini-Elsa Morante

Redazione Metropoli Notizie

Se Berlusconi volesse salvare il suo movimento dovrebbe cambiare la sua classe dirigente.Un gazebo per ogni città come ufficio reclami

Redazione Metropoli Notizie

“Giuseppi” da servitore a padrone, una fulgida carriera

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy