Senza categoria

Di Maio sconvolge la nostra economia e sorride

Sorride sempre il vice-premier Luigi di Maio anche quando prevede i negozi chiusi nei giorni festivi che potrebbero causare un perdita massiccia di circa 400 mila posti di lavoro. Se l suo concetto è quello che nei giorni festivi i negozi debbono restare chiusim ci spieghi il Ministro del Lavoro, perchè gli aerei debbono volare, i treni debbono viaggiare, le Forze dell’ordine debbono vigilare sulla nostra incolumità. Si possono fermare le tante attività che possono esere gestite con una normale turnazione? Bisognerebbe palare di meno perchè il mondo deve vivere ed ognuno deve fare la propria parte. Certo sarebbe bello se ogni domenica tutti i negozi potessero essere chiusi, ma nei giorno festivi, specie in estate i  grandi centri commerciali sono aperti e vengono presi d’assalto da tanta clientela. Di Maio ha una grande possibilità di entrare nelle simpatie degli italianima senza sadismo, senza essere convinto che oltre lui c’è il nulla visto che abbiamo invece la convinzione che questa meteora che già ha toccato l’apice, possa invertire il suo camino e cadere. La poltica è questa, ti da quello che sei capace di prendere, ma ti toglie appena la presunzione e l’arroganza del potere comincia a condizionale le scelte.

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy