Attualità Cronaca Puglia

Maltempo,Marmo: si dichiari lo stato di calamità naturali,danni ingentissimi agli agricoltori

“Il maltempo di questi giorni ha gettato i nostri agricoltori nello sconforto, provocando danni ingentissimi: per questo, chiedo che la Giunta regionale dichiari lo stato di calamità naturale per sostenere un settore che sta attraversando uno dei periodi più bui degli ultimi 20 anni”. Lo dichiara il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo. “Sono state devastate le colture – aggiunge- ma anche tendoni e strutture e non solo: canali esondati e produzioni spazzate via dalle violenti raffiche di vento. Ora, non è il caso di elencare le sciagure che, anche per colpa di una politica regionale sorda e inattiva, stanno attanagliando da tempo il settore primario; ma è certo che un’altra batosta i nostri agricoltori proprio non se la meritavano. Perciò, la dichiarazione dello stato di calamità è un atto dovuto della Regione e chiedo con forza al presidente Emiliano di operare in questa direzione. Senza perdere tempo, – conclude Marmo – come è ormai nel costume della Giunta regionale”

Related posts

Un ragno “vedova nera” punge 50enne. Antidoto giunto da Milano a Barletta con un volo di linea lo salva.

redazione@metropolinotizie.it

Maurodinoia: “Per le sagre pugliesi un marchio di qualità”

redazione@metropolinotizie.it

Turismo nella BAT. M5S: “Territorio con enormi potenziali, ma bisogna risolvere le problematiche ambientali”

redazione@metropolinotizie.it

Ager, Mennea: “La gestione dei rifiuti? Bandi con criteri fotocopia e concorsi per fioriere”

redazione@metropolinotizie.it

ANALISI POSITIVE DI ARPA PUGLIA NELLE ACQUE A SUD DI BARI REVOCATO IL DIVIETO E CONSENTITA LA BALNEAZIONE

redazione@metropolinotizie.it

La notte dei ricercatori dell’IRCCS De Bellis nelle grotte di Castellana

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy