Bari Politica Puglia

Michele Emiliano è certo di aver già vinto le prossime elezioni regionali non per suo merito

E’ quello che da mesi sosteniamo, quindi le regionali del prossimo anno saranno una passeggiata per il Governatore uscente che avrà il solo problema di mettere in minoranza la sua collega di partito ed ex parlamentare europea Elena Gentile attraverso lo strumento delle primarie, per le quali a passo felpato sembra prepararsi Michele Laforgia, noto penalista e figlio del grande sindaco di Bari e senatore Pietro Leonida.
Il merito di questa possibile rielezione è di una fantomatica e ipotetica opposizione che in quattro anni in verità ha fatto poco o niente. Ho sempre sostenuto che fare opposizione in un consesso elettivo è esaltante, ma come ho detto anche qualche volta, la politica è come il gioco del burraco che se non lo impari da piccolo, non saprai giocarlo da adulto. In quattro anni Emiliano è stato padrone del Consiglio regionale, qualche oppositore lo ha avuto all’interno della sua maggioranza ma è stato messo subito a tacere. L’unica possibilità per il prossimo anno è che la Lega conquisti la Puglia, ma sia chiaro che è questa una soluzione che pur concretizzandosi, non ci entusiasma perchè sarebbe un segnale di disperazione totale dover ringraziare un partito o movimento che fino ad oggi non ha fatto nulla per il sud. Se non votassimo per la Lega, chi allora? e questa domanda non ha una risposta razionale. Io sono sempre stato un uomo di destra moderata, rivedere Michele Emiliano alla guida della nostra Regione dopo l’immobilismo della pseudo opposizione, mi rammarica ma attendo il consuntivo del suo operato per confrontarlo con le realtà della sanità, con i tantissimi viaggi della speranza, delle lunghissime liste di attesa e con i suoi proclami.

Related posts

Cantieri e opere pubbliche, C-Entra il futuro: “Nostra norma per sbloccare cantieri bloccati dallo sblocca-cantieri”

redazione@metropolinotizie.it

Colonna: “In Gazzetta Ufficiale i bandi per i nuovi primari all’ospedale della Murgia. Intanto si procede per il reclutamento di medici nella Asl Bari

redazione@metropolinotizie.it

Il Sindaco Decaro nella prima seduta del Consiglio comunale: decliniamo il nostro lavoro al futuro

Redazione Metropoli Notizie

La Giustizia italiana come le tre scimmie, non ha visto,non ha parlato non ha sentito.

Redazione Metropoli Notizie

Xylella: polemiche tra ministri su decreto

redazione@metropolinotizie.it

Erio Congedo: Xylella disastro ambientale. Regione accolga appello associazioni categoria

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy