Politica

Migranti: ecco le altre verità

Sembra quasi fatto apposta: appena messo fuori gioco Salvini, soprattutto per la sua ingenuità e per delle frasi improprie pronunciate, il problema degli emigranti ha cambiato aspetto ed è ridiventato quello che per lungo tempo è apparso come la finzione di una solidarietà che ha arricchito i trafficanti di carne umana.

L’ex Ministro degli Interni Salvini, dopo avere notevolmente ridotto i flussi preorganizzati di migranti e non solo, continuava a crescere politicamente e a diventare di fatto un serio ostacolo anche per i rapporti che si andavano deteriorando all’interno della compagine giallo verde.

Strano l’atteggiamento di alcuni paesi europei che dopo il naufragio del primo Governo Conte hanno ritenuto di accogliere quegli stessi migranti ai quali avevano negato l’approdo nelle sulle loro coste.

Zingaretti ringrazi Matteo Renzi e Di Maio, accrediti il suo recupero dal grande suggeritore Grillo che purtroppo per lui non è riuscito a festeggiare a seguito delle vicende che hanno visto coinvolto il figlio e sulla cui vicenda non parliamo perché siamo tutti genitori

Related posts

Ma è davvero un problema che Teresa Bellanova abbia la terza media?

redazione@metropolinotizie.it

Non difendiamo Salvini e la Lega, ma della indifferenza dell’Europa perchè nessuno ne parla?

Redazione Metropoli Notizie

Conca – Regione Puglia: buco da 51 milioni di euro nella spesa sanitaria

Redazione Metropoli Notizie

Conte atteso a Foggia da sostenitori

redazione@metropolinotizie.it

Mattarella ad Amatrice: la ricostruzione è necessaria

Redazione Metropoli Notizie

Loizzo sul Governo Conte 2: “è tempo della più ampia discontinuità”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy