Attualità Puglia

Moro educatore: giovedì 14 in consiglio regionale il procuratore antimafia Roberti

Giovedì 14, alle 15, nell’Aula del Consiglio Regionale della Puglia, in via Gentile 52 a Bari, appuntamento di novembre con il corso di formazione per docenti “Moro: Educatore”. Legalità e Magistratura il tema dell’incontro con l’on. Franco Roberti, già procuratore nazionale antimafia, europarlamentare.
Introduce l’on. Gero Grassi, componente e promotore della Commissione d’inchiesta Moro 2, saluti istituzionali del presidente del Consiglio regionale Mario Loizzo.
Organizzato dalla Sezione consiliare biblioteca e comunicazione istituzionale, dall’Istituto pugliese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea (Ipsaic) e dalla Società italiana per le scienze umane e sociali (Sisus), rientra nel progetto biennale di formazione dei docenti di lettere, storia, filosofia e diritto delle scuole secondarie pugliesi di primo e secondo grado.
Si parlerà delle “verità indicibili” sulla vicenda Moro, nascoste ad arte dalle verità più “comode” per i responsabili e più “rassicuranti” per l’opinione pubblica. Venne diffusa, infatti, una versione “dicibile” dei fatti e degli obiettivi eventi, poi lentamente ma inesorabilmente erosa dal lavoro delle due commissioni parlamentari. Si volle circoscrivere alle Brigate Rosse un delitto di Stato realizzato invece da menti e braccia che non parlavano solo italiano, ma le lingue dei servizi segreti internazionali, di Paesi amici e non, con la complicità di apparati interni e di cupole criminali mafiose.
Con Moro doveva morire la solidarietà nazionale, il progetto dello statista pugliese di integrare il PCI nell’area di governo e nella democrazia europea, allontanandolo dalla cortina di ferro sovietica.

/comunicato

Related posts

Formatori, Marmo: “Precari da 20 anni e a breve scadono i contratti, che vuole fare Emiliano?”

redazione@metropolinotizie.it

Trasporti Fse, Perrini: “La società toglie la corsa Mottola-ex Ilva, disagi per 50 operai”

redazione@metropolinotizie.it

“Condizioni di guida non sicure!” Rapex segnala un richiamo per le Fiat 500. Un difetto di livello grave all’albero di trasmissione anteriore destro potrebbe causare “lesioni”

redazione@metropolinotizie.it

Casta ingenua e prevedibile, le responsabilità taciute dei burocrati

Redazione Metropoli Notizie

DIABETE, DAMASCELLI (FI) PRESENTA MOZIONE: “PUGLIA SOTTOSCRIVA MANIFESTO DELLA PERSONA CON DIABETE”

redazione@metropolinotizie.it

Dopo il muro di Berlino ecco quello della ex Fibronit.

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy