Bari

No all’incerenitore di Bari

Il comitato “No Inceneritore di Bari” compartecipa con le associazioni e i comitati, all’assemblea aperta al quartiere e alla città di Bari e Modugno del 16 agosto ore 18 in  Piazza Europa al San Paolo.

A rendere incandescente il clima sociale, si aggiunge al caldo di ferragosto, la situazione che si trascina da tempo nel quartiere che rende maleodorante e  insopportabile l’aria respirata dai  cittadini.

La fonte inquinante di tale situazione è ancora ignota sebbene si facciano diverse supposizioni. La partita ambientale del mega  inceneritore di rifiuti anche pericolosi al San Paolo sulla quale il comitato No Inceneritore sta giocando un ruolo fondamentale affinché non si realizzi , con  azioni sociali e  giudiziarie,  fa corpo unico con la situazione dell’ irrespirabilità dell’aria.

Condurremo come  cittadini una lotta unitaria convinti come siamo che le istituzioni locali debbano Intervenire culturalmente a difesa dell’ambiente, anticipando la protesta sociale con il controllo e la vigilanza e non contrastandola quando gli effetti si sono  ormai  manifestati.

Corsina Depalo

Related posts

TELE DI EMOS: il progetto di sartoria sociale per le donne sottoposte a cure oncologiche.

redazione@metropolinotizie.it

Il braccio armato della Legge

redazione@metropolinotizie.it

Martedì 3 maggio si apre la Sagra di S.Nicola con la giornata dei disabili

Redazione Metropoli Notizie

SOPPRESSI TRENI REGIONALI BARLETTA-BARI NEL PERIODO ESTIVO, DAMASCELLI (FI) PRESENTA INTERROGAZIONE: “GRAVE DISAGIO PER GLI UTENTI”

redazione@metropolinotizie.it

Esiste a Bari il Servizio di Igiene pubblica? Al molo S.Nicola gestione anarchica del mercatino del pesce

Redazione Metropoli Notizie

Bari, lo sbarco di Ernst & Young: previste duecento assunzioni

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy