Bari

Nuovo palazzo di Giustizia. Dal primo giorno è già crisi.

Nessuno si meravigli di quello che sta accadendo nella nuova sede della Giustizia già alle prese con spazi angusti, aule piccole e costrizione di lavoro gomito a gomito per un tempo la cui previsione nessuno è in grado di azzardare.

Quanto è stato speso e quanto si spenderà ancora per questa locazione arrangiata, che quasi sicuramente allungherà ulteriormente la durata dei processi con le immaginabili difficoltà operative?

Perché non si è pensato per esempio all’ex ospedale militare di corso B.Croce? Cosa ne vogliono fare di quella grande struttura immersa nel verde? Non poteva essere quella la soluzione ideale dell’annosa speranza della nuova cittadella della Giustizia?

Quello che accade nella nostra città è davvero strano, ora che il palazzo ex Telecom è diventato operativo, i soliti soloni si ricordano delle difficoltà di poter parcheggiare in quella zona.

Chi ha provveduto tecnicamente al progetto di adeguamento non sapeva delle difficoltà dovute alla mancanza di parcheggi? Cosa succederà ora? Sicuramente inizieranno le proteste e qualcuno si chiederà, quanto hanno speso per non ottenere il risultato che si sperava?

Related posts

Domenica apertura straordinaria dei mercati di S.Scolastica e di via Amendola

Redazione Metropoli Notizie

Securpol. M5S: “Tutelare personale di vigilanza e sicurezza dei passeggeri in accordo con Aeroporti di Puglia”

redazione@metropolinotizie.it

Elezioni amministrative: vincerà Decaro o Di Rella?

Redazione Metropoli Notizie

Chilometri di rete filoviaria in stato di pericoloso abbandono in molte strade di Bari.

Redazione Metropoli Notizie

A Bari in piazza del Ferrarese McItalia Job Tour

Redazione Metropoli Notizie

Rifiuti, M5S, l’emergenza è dovuta alla mancata programmazione

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy