Cronaca Puglia

Omicidio stradale: un arresto a Taranto

Aveva tasso alcolico oltre il limite, altra vittima in provincia

E’ stato arrestato dalla Polizia per omicidio stradale un 50enne che era alla guida della Seat Ibiza che la notte scorsa si è prima scontrata con una Ford Fusion in viale Unità d’Italia a Taranto e poi ha impattato contro un muro, causando la morte di un passeggero di 55 anni.
 

Nell’incidente sono rimaste ferite, con prognosi entro i 40 giorni, altre quattro persone: lo stesso conducente e un altro passeggero della Seat e due donne che erano a bordo della Ford ferma sul ciglio della strada. Dai primi esami clinici è emerso che il conducente della Seat era alla guida sotto l’effetto di alcool con il tasso superiore di 02,00 g/l, a fronte di un minimo consentito di 0,50 f/l.

L’automobilista è stato arrestato per omicidio stradale ed è piantonato in ospedale. Ieri sera a Massafra (Taranto) si è registrato un altro incidente mortale: un 89enne ha perso la vita dopo essere stato investito mentre attraversava la strada da un’auto guidata da un 79enne.
Ricoverata la cognata della vittima rimasta ferita.

Fonte: ANSA

Related posts

Brindisi, emergenza rifiuti. Bozzetti: “Mancata programmazione costringe la Regione a far ricorso ai privati”

redazione@metropolinotizie.it

Sede regionale ex Ciapi. Avviati lavori di rimozione amianto. Trevisi (M5S): “Finalmente dipendenti trasferiti in una sede più adeguata”

redazione@metropolinotizie.it

Ferrovie del Sud Est – la strana indagine

redazione@metropolinotizie.it

Regione Puglia: assestamento di Bilancio, M5S chiede chiarezza in aula

Redazione Metropoli Notizie

Provincia BAT, Ventola: “Auguri al nuovo presidente sostenuto da Emiliano che finalmente si è ricordato che esistiamo”

redazione@metropolinotizie.it

Eventi estremi, CIA Puglia: “Agricoltori ostaggi del clima e del rischio idraulico”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy