Prima Pagina Sanità

Oncoematologia Taranto, Perrini: “Petizione per intitolare il reparto alla Toffa, ma funzionante ed efficiente”

Il consigliere regionale di Direzione Italia, Renato Perrini, ha presentato un’interrogazione al presidente Michele Emiliano sulle condizioni della struttura. 
Mentre sono personalmente impegnato nella petizione per la raccolta di firme per intitolare a Nadia Toffa il reparto di Oncoematologia pediatria nell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. L’essere stato destinatario da parte dei promotori della petizione mi ha emozionato non poco e mi fa sentire responsabile non solo dell’intitolazione ma della situazione nel quale versa il reparto. 


Ho presentato un’interrogazione perché in questi giorni ho raccolto decine di denunce da parte delle famiglie dei piccoli pazienti affetti da tumore. Ad oggi sulla carta risultano disponibili cinque posti letto, ma di fatto solo tre sono operativi. Non solo, si continua a registrare una carenza di medici specialisti del settore, accentuata dalle dimissioni, qualche mese fa, di cinque medici tornati nella vicina Bari. Insomma, una situazione diventata oramai insostenibile, è negli ultimi tempi divenuta la regola, che provoca inevitabili malfunzionamenti dovuti alle condizioni non ottimali nelle quali devono lavorare medici e infermieri.

Ora a nessuno deve sfuggire che tutto questo si ripercuote su bambini ammalati di tumore, che ogni giorno insieme alle loro famiglie devono combattere il MOSTRO e doverlo fare in situazioni sanitarie precarie è INGIUSTO! 
Ecco perché ho presentato un’interrogazione al presidente Michele Emiliano, in qualità di assessore alla Salute, per sensibilizzarlo e per sollecitare l’istituzione di un tavolo di concertazione con l’ASL di Taranto, al fine di concordare provvedimenti urgenti e tempestivi”.

/comunicato 

Related posts

OGGI IL SINDACO ALL’INAUGURAZIONE DEL NUOVO PRONTO SOCCORSO DEL POLICLINICO DI BARI

redazione@metropolinotizie.it

Agenzia Emergenza – Urgenza. Conca: “Che fine ha fatto il disegno di legge approvato in commissione il 10 gennaio?”

redazione@metropolinotizie.it

L’insipienza della politica rispetto ai fatti di rilevanza penale.

redazione@metropolinotizie.it

Mercatone Uno – una triste storia italiana

redazione@metropolinotizie.it

Laricchia ai direttori delle Asl. “Sono attivi i CoBUS per il monitoraggio dell’utilizzo del sangue e delle richieste di trasfusione?”

redazione@metropolinotizie.it

MENTASTI E LA RIMOZIONE DELLO SQUILIBRIO PATRIMONIALE DI FSE

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy