Cronaca Puglia

Operaio ferrovia Brindisi muore folgorato Anche due feriti.

Lavoravano tutti per ditta appaltatrice

Un operaio di 57 anni, campano, è morto sul lavoro, folgorato mentre era impegnato con i cavi di alimentazione della linea ferroviaria di Brindisi. Due suoi colleghi sono rimasti feriti.
L’incidente è avvenuto intorno all’una di notte in via Cappuccini, vicino alla stazione. I tre operai erano al lavoro per una ditta appaltatrice che stava eseguendo opere nella stazione di Brindisi per un potenziamento dell’infrastruttura, per conto di Italferr-Rete ferroviaria italiana. Sul posto sono intervenuti il 118 e l’autorità giudiziaria.
I due feriti sono ricoverati all’ospedale Perrino di Brindisi. Rete ferroviaria italiana e Italferr hanno espresso in una nota cordoglio e vicinanza ai familiari. Per accertare le cause dell’incidente è stata avviata un’inchiesta interna.

Fonte: Ansa

Related posts

Giornata del migrante e rifugiato. Loizzo: non dimentichiamo chi siamo

redazione@metropolinotizie.it

Dove sono e chi sono i deputati, i senatori e i consiglieri regionali della Puglia? Cosa fanno per il territorio?

Redazione Metropoli Notizie

Il mistero della due diligence scomparsa

redazione@metropolinotizie.it

Porto di Otranto, Blasi: “Occorre evitare lo smontaggio. Il nuovo Cdm revisioni in autotutela il suo parere”

redazione@metropolinotizie.it

Cartiera di Foggia, Gatta: “Giunta regionale intervenga a tutela dei lavoratori esclusi”

redazione@metropolinotizie.it

Non lasciate mai le chiavi di casa in auto

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy