Politica

Perchè non nominare ministro Beppe Grillo?

E’ sempre stato dietro le quinte ma non ha mai mancato di condizionare le scelte dei ministri grillini, a questo punto, nell’interesse del Paese. Perchè non si espone direttamente con un incarico ministeriale?

Sono convinto che sarebbe un ottimo ministro e che la sua presenza nel CDM del nuovo Governo potrebbe risultare determinante e incisiva.Non sono diventato grillino, ma visto che la destra non esiste più, provo una strana sensazione di libertà.

Non si può lanciare un sasso e nascondere la mano e l’Italia ha bisogno di valido materiale umano di cui invece è carente, 55 milioni di italiani non possono essere amministrati da ministri giovani e con scarsa esperienza.

Noi la proposta in favore di Grillo ministro la lanciamo, nella speranza di vedere ripartire il Paese e di assistere alla ricostruzione delle zone terremotate dell’Italia centrale che rischiano di trascorrere il quarto inverno nelle casette di legno.

Related posts

Perchè Beppe Grillo non fa il Ministro?

Redazione Metropoli Notizie

Indotto ex Ilva, Perrini: “Subito maggiore attenzione, tanti dipendenti rischiano di perdere il lavoro”

redazione@metropolinotizie.it

I magistrati interpretano ed applicano le Leggi dello Stato, la politica non è capace di predisporre una seria riforma della Giustizia

Redazione Metropoli Notizie

Il presidente dell’AGER Grandaliano e l’assessore regionale all’Ambiente si dimettano

redazione@metropolinotizie.it

Consorzi di bonifica. Il mov. 5 Stelle chiede la sospensione in corso dei pignoramenti.

Redazione Metropoli Notizie

Fondi al Sud. Laricchia a Zullo: “Continua a negare l’evidenza. Il Ministro Lezzi difende il Sud come nessuno prima”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy