Puglia

Pericolo per l’acqua pubblica? L’opposizione tace?

Leggiamo sulla stampa di oggi che AQP avrebbe deciso di aprire ai privati per un investimento di circa 637.milioni di euro finalizzato, così si legge a migliorare la rete che nel corso degli anni e degli eventi atmosferici ha perso e perde una buona parte dell’acqua, oltre a non poter impedire i furti che avvengono lungo la canalizzazione. Questa iniziativa però ci spaventa perchè l’acqua fa gola più del petrolio ed il rinnovo della concessione ad AQP ci salvò da qualche possibile aspirazione di chi magari sperava in una possibile compartecipazione alla gestione del più grande acquedotto d’Europa.

Aprire ai privati però, riservandosi la maggioranza azionaria non impedisce che in un futuro l’assetto societario potrebbe mutare i rapporti e dare magari ai privati più forza e un’avvio verso una trasformazione dell’ente. Sono solo ipotesi,ma sconcerta il silenzio di una opposizione che avrebbe dovuto richiedere massime garanzie che l’acqua è e resterà pubblica. Affidiamo il nostro futuro nelle mani di una magistratura attenta e vigile perchè non si realizzi quella che potrebbe rivelarsi una sciagura. Per il momento sono solo ipotesi, vedremo. L.M.

Related posts

Uva da tavola, 60 cent ai produttori ma fino a 6 euro in supermercato

redazione@metropolinotizie.it

Ambiente, Perrini: “Su territorio devastato si autorizza l’uso di discariche all’ex-Ilva invece di chiuderla e bonificarla”

redazione@metropolinotizie.it

Manfredonia: il dolore supera lo sdegno per lo scioglimento del consiglio comunale

Redazione Metropoli Notizie

Depuratore Manduria, Franzoso e Marmo: ” Scarico a mare resta. Emiliano magico imbonitore. Noi siamo per la condotta”

redazione@metropolinotizie.it

Torna Everest,il campo estivo nazionale dei giovani di F.I.

Redazione Metropoli Notizie

COSTA RIPAGNOLA, ZULLO: PARCO SI’, PACCO NO. CONDIVIDO E FIRMO PETIZIONE DEI POLIGNANESI

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy