Politica Puglia salute

Perrini: “Come sono stati ripartiti i nuovi 1.597 posti letto? Spero che Taranto sia stata premiata e non penalizzata”

Dichiarazione del consigliere regionale di Direzione Italia, Renato Perrini.
“Ieri sono stati annunciati con grande enfasi mediatica e politica 1.597 posti letto in più in Puglia. Ma dove? Come sono stati suddivisi? Non vorrei, infatti, che nella ripartizione il criterio non sia stato quello del fabbisogno reale ed epidemiologico, ma quello elettorale, teso più a conseguire consenso ed accontentare qualche amico, da parte dell’assessore regionale alla Sanità, Michele Emiliano, che la vera efficienza sanitaria.
Il mio territorio, il Tarantino, ha una domanda di ‘Salute’ che non può essere paragonata (per emergenze) ad altri territori pugliesi e quindi ho sempre chiesto al presidente Emiliano una maggiore attenzione, specie verso quelle patologie, come i tumori, che affliggono la nostra provincia a causa di inquinamenti industriali.
E non nascondo la mia preoccupazione nel leggere nella stessa enfatica nota che ‘Per quanto riguarda invece i nodi della rete oncologica, espressamente richiesti dal Ministero della Salute, sono stati individuati prioritariamente i DEA di II Livello, l’Ospedale di Barletta, gli IRCCS pubblici, gli Enti ecclesiastici (Panico di Tricase e Miulli di Acquaviva delle Fonti) e l’IRCCS privato accreditato ‘Casa Sollievo della Sofferenza’ di San Giovanni Rotondo’. Nessuna struttura a Taranto e la spiacevole sensazione che ancora una volta sul mio territorio sento tante belle parole, vedo tante sporadiche inaugurazioni e pochi veri fatti”.

Related posts

Migranti, “paradosso” Sea Watch: nei giorni dellʼodissea sbarcate oltre 300 persone | In 17 solo domenica

redazione@metropolinotizie.it

A che punto è l’introduzione del salario minimo

redazione@metropolinotizie.it

Bari, Salvini senza coalizione avrebbe ottenuto più voti

Redazione Metropoli Notizie

Statale 172 dir, Amati: “È entrata oggi in esercizio la nuova condotta AQP. Ora avanti tutta con i lavori”

redazione@metropolinotizie.it

Lotta alla criminalità in Puglia, Longo un onore la testimonianza di Capitano Ultimo

Redazione Metropoli Notizie

Arcelor Mittal non si aspettava forse la ferma reazione di una magistratura sulla quale continuiamo a credere.

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy