Economia

Pop.Bari: semestre in rosso a 58,6 mln

Liquidità stabile superiore a 2 miliardi, Cet1 al 6,22%

La Popolare di Bari chiude il semestre con un rosso di 58,6 milioni (73,3 milioni considerando l’effetto delle imposte), costi operativi pari a 169,4 milioni e rettifiche su crediti, in forte riduzione, che si attestano a 44,2 milioni di euro. La raccolta totale consolidata (ad esclusione dei rapporti con Cassa Compensazione Garanzia) è pari a 14,14 miliardi, con la componente diretta attestata a 10,22 miliardi di euro. I coefficienti patrimoniali si attestano al 6,22% con riferimento al Cet1 ed al tier 1 Ratio e all’8,12% per il total capital ratio.

Si tratta di valori inferiori gli overall capital requirement ratio correnti per il gruppo, indicati da da Banca d’Italia. La liquidità, secondo quanto riferisce la banca, rimane “solida e stabile con i due indicatori Lcr e Nsfr attestati rispettivamente al 180% ed al 118%” e con un “buffer di liquidità superiore a 2 miliardi di euro, in ulteriore crescita a 2,3 miliardi a luglio per effetto dell’operazione di capital relief”.

Fonte: Ansa

Related posts

Piano casa, C-Entra il futuro: “Svimez dice che le costruzioni trainano l’economia pugliese e per questo presentiamo proroga della legge”

redazione@metropolinotizie.it

Scontro Lega-M5s su reddito cittadinanza

redazione@metropolinotizie.it

Robiglio (Gruppo Ebano e Confindustria) in prima linea per il rilancio del Sud

Redazione Metropoli Notizie

Flat tax, lʼipotesi che potrebbe mettere dʼaccordo M5s e Lega

redazione@metropolinotizie.it

Prosegue la fase di debolezza dell’economia ma sale il lavoro

redazione@metropolinotizie.it

Conte,Di Maio,Salvini spieghino agli italiani perchè si sperperano circa 12 miliardi l’anno per gli enti inutili come il CNEL ed altri

Redazione Metropoli Notizie

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy