Puglia

PSR, IL 4 LUGLIO AUDIZIONE IN COMMISSIONE AGRICOLTURA, SU INIZIATIVA DI DAMASCELLI (FI)

“Vogliamo conoscere lo stato dell’arte del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 e la programmazione dettagliata di tutte le iniziative da realizzare entro il 31 dicembre 2019, al fine di scongiurare il definanziamento da parte dell’Ue, a garanzia di tutto il mondo agricolo. Per questo, ho depositato una richiesta di audizione, che si terrà il 4 luglio in Commissione Agricoltura del Governo regionale, degli uffici e delle associazioni del settore”. Lo rende noto il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli. 
“Per l’attuazione del PSR – aggiunge – l’Unione Europea ha assegnato alla Puglia un miliardo e 638 milioni di euro, ma si registrano notevoli ritardi nella spesa: alla data del 30 aprile 2019 lo stato di avanzamento sul PSR 2014-2020 risultava pari al 20,2%, con solo il 50,6% degli obiettivi raggiunti, a fronte di una media nazionale dell’85%. Tradotto, siamo fanalino di coda fra le regioni italiane con soli 283 milioni spesi. Ne dovremmo spendere 371 entro il 31 dicembre prossimo per non rischiare il disimpegno automatico di ben 171 milioni di euro, pari al 18% del totale assegnato. Oltre ai gravissimi ritardi descritti in cifre, c’è sempre sullo sfondo il nodo dei ricorsi al Tar promossi dagli esclusi dalle graduatorie di alcuni bandi, soprattutto a causa del meccanismo di verifica della congruità degli investimenti, risultato cervellotico e fallace. Assistiamo, quindi, ad una vera e propria paralisi del settore agricolo, già vessato da altre calamità, e non si ha notizia di un impegno del Governo regionale per sbloccare la situazione. In sede di audizione, mi aspetto che venga fatta chiarezza e siano date garanzie sulle attività da intraprendere per limitare i danni che stanno continuando a creare Emiliano, Di Gioia e tutta l’armata Brancaleone di centrosinistra”.

Federica Stea

Related posts

Regione Puglia: l’assessore Di Gioia rischia di perdere le risorse del PSR

redazione@metropolinotizie.it

Tornano le meduse in basso Adriatico: morsi sui bagnanti soccorsi dai bagnini. I Comuni e gli stabilimenti balneari segnalino sulle spiagge ai bagnanti la presenza di meduse con appositi cartelli

redazione@metropolinotizie.it

Diminuzione delle sedute di fisioterapia per i pazienti disabili, M5S chiede maggiori controlli per evitare sprechi

Redazione Metropoli Notizie

Lettera aperta al Governatore della Puglia Michele Emiliano

Redazione Metropoli Notizie

Il 19 dicembre seduta del Consiglio regionale della Puglia

Redazione Metropoli Notizie

Assegni di cura, Damascelli: “Grave disinteresse del governo Emiliano verso i disabili”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy