Senza categoria

La Puglia deve reagire!

pugliaSono tanti i giovani, laureati e non che tentano la via dell’estero per cercare il  lavoro che quì da noi in Puglia non c’è, ed è l’arte di arrangiarsi comunque che vede questi ragazzi, laureati e non svolgere lavori anche umili come quello di fare i camerieri. La rabbia è palpabile e la politica anche quella a livello regionale disperde tante risorse economiche sostenendo attività che pure sono importanti, ma non essenziali, e che potrebbero essere rimandate a momenti meno critici per la nostra economia. Serve il lavoro urgentemente, e se non c’è bisogna inventarselo soprattutto nei settori in cui siamo leader e non riusciamo a rendercene conto. La Puglia ha grandi  potenzialità nel campo dell’agricoltura mirata, nella enologia, nel turismo e nella gastronomia. Sarebbe opportuno che i comuni effettuassero urgenti censimenti delle terre abbandonate per destinarle a colture particolari con un’agricoltura di cooperative di giovani e soprattutto mirata e selezionata. Abbiamo tanto sole ed una lunga estate ed un mare meraviglioso, alberghi molto accoglienti e possibilità di offrire soggiorni vacanzieri unendo l’utile al dilettevole, avendo la possibilità di frequentare i centri termali che nulla hanno da invidiare alle altre località del centro nord, e sottoporsi alle normali cure termali se sono necessarie. Ricordo giusto per la cronaca anche la convenienza dei prezzi dei nostri alberghi che sono di gran lunga inferiori a quelli di altre località. Ci perdonino i nostri lettori di tutta Italia, ma nella nostra Puglia abbiamo prodotti dell’agricoltura eccezionali, varietà di frutta stagionali straordinarie e praticamente si mangia secondo la cucina mediterranea e si è certi che l’estate da noi c’è. Se quindi abbiamo una enogastronomia invidiabile,prodotti caseari unici, un clima che ci garantisce una lunga estate, ed un mare da bere specie nel Salento, perchè i giovani debbono cercare lavoro all’estero? Caro Presidente Vendola, prima di chiudere la sua esperienza di presidente della Giunta Regionale di Puglia, promuova le cooperative agricole fornendo i necessari mezzi per iniziare, stimoli gli alberghi a praticare prezzi convenienti, e vedrà che trascorrere le lunghe vacanze da noi non solo sarà conveniente per i turisti nazionali e stranieri, ma sarà la vola buona di cominciare a fare seriamente turismo che è la nostra vera ricchezza che creerà posti di lavoro senza più piagnistei.

                                                                                                                                    Lucio Marengo

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy