Politica

Riduzione di deputati e senatori, quali criteri saranno adottati per le eventuali ricandidature?

I deputati ancora in carica nelle due Camere alte della politica fremono nella ipotesi che si andasse a nuove elezioni per una prevedibile crisi governativa. Sarà già valida la riduzione approvata per legge? E comunque sia quali quali saranno i criteri decisi nella maniera più antidemocratica quelli della piattaforma? In questa prima ipotesi non ci esprimiamo perchè era già prevedibile che per le ricandidature i meriti varranno poco o niente e le decisioni saranno prese da un esecutivo ristretto, vale a dire che le reazioni degli esclusi potrà ripercuotersi sui risultati elettorali. Mala tempora quindi per il movimento che ha promesso molto ma ha prodotto poco. Le prossime elezioni in Emilia Romagna sono temutissime specie da Di Maio che teme un crollo traumatico e l’incidenza del fuoco amico si farà sentire.

Related posts

Politica, Zullo: “Emiliano disperato, ha iniziato il tour delle prebende per cercare i consensi persi”

redazione@metropolinotizie.it

Ue: Von der Leyen presenta oggi la lista dei commissari. Gentiloni agli Affari economici

redazione@metropolinotizie.it

Un libro accusa le Big Four: «Tra conflitti d’interesse e guadagni facili, PwC, Kpmg, EY e Deloitte hanno tradito la loro anima»

redazione@metropolinotizie.it

Pisicchio e Emiliano rispondono sulle condizioni dell’area protetta di Costa Ripagnola

Redazione Metropoli Notizie

Magistrati e politica,tutti promossi, ma se un modesto usciere statale diventa deputato, ritorna a fare l’usciere con la pensione ridotta

Redazione Metropoli Notizie

Migranti, “paradosso” Sea Watch: nei giorni dellʼodissea sbarcate oltre 300 persone | In 17 solo domenica

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy