Bari Puglia

Rosa del deserto di Pomodoro in mostra davanti alla sede della Regione Puglia

“Dare spazio alla ‘bellezza’, ospitare l’arte e le mostre di grandi artisti, pugliesi e non, aprire il nuovo Palazzo del Consiglio regionale a scolaresche e cittadini, è un modo per far vivere la nostra Istituzione e aprirla alla comunità civile”.

È il commento del presidente dell’assemblea pugliese Mario Loizzo, all’atto di “scoprire” la grande scultura in bronzo di Arnaldo Pomodoro che resterà esposta per un anno nello spazio esterno della cittadella regionale in via Gentile a Bari, tra l’edificio consiliare e il complesso che ospita diversi Assessorati. Si tratta, ha spiegato Loizzo, di un segmento delle numerose iniziative espositive che animeranno con mostre d’arte contemporanea e allestimenti l’enorme agorà, lo spazio chiuso sottostante l’aula del Consiglio regionale.

Ad illustrare i significati artistici del “Disco in forma di rosa del deserto” hanno provveduto la storica dell’arte Lia De Venere e il collezionista, scrittore ed esperto Stefano Zorzi. L’opera dell’artista di Morciano di Romagna è più grande di quella dello stesso Pomodoro davanti al palazzo della Farnesina a Roma. Il disco in forma di rosa pesa 10 tonnellate, è alto 4 metri e largo 2,70.

Fonte: Ansa

Related posts

Trasporti, Abaterusso : “Avvio dei lavori per la metropolitana di superficie del Salento buona notizia per i pendolari salentini. Una vittoria che viene da lontano e che proietterà il Salento e la Puglia verso il futuro”

redazione@metropolinotizie.it

Occupazione dati Eurostat, Franzoso: “Puglia fanalino di coda. Il fallimento delle politiche regionali sul lavoro”

redazione@metropolinotizie.it

Barletta alla scoperta dei diritti umani

Redazione Metropoli Notizie

Continui interventi durante il weekend da parte delle Guardie Ambientali d’Italia – sezione di Corato, Terlizzi e Valenzano –

redazione@metropolinotizie.it

De Leonardis: “Utimo piano di riordino, ancora e sempre senza confronto e discussione”

redazione@metropolinotizie.it

Giochi del Mediterraneo 2026. Galante (M5S): “Taranto deve essere conosciuta a livello internazionale”

redazione@metropolinotizie.it

Questo sito utilizza cookie per finalità esclusivamente tecniche. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy